03:12 | 06 ago 2022

Ucraina, spento reattore centrale Zaporizhzhia: "Gravi rischi"

(ClassCnbc News) Uno dei reattori della centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhia, sotto il controllo delle forze russe, è stato spento, dopo che il bombardamento del giorno prima ha causato un grave rischio per il funzionamento sicuro dell'impianto. Lo rende noto la società ucraina per l'energia atomica Energoatom in seguito agli attacchi che Kiev e Mosca si accusano reciprocamente di aver lanciato. Il sistema di protezione d'emergenza è stato comunque attivato.