01:12 | 06 ago 2022

Elezioni, Letta: "Se salta l'accordo andiamo al voto da soli"

(ClassCnbc News) L'obiettivo primario del Pd è di costruire un'alleanza con Verdi e Sinistra italiana da una parte e Azione e +Europa dall'altra, con la possibilità di includere anche Impegno Civico di Luigi Di Maio. Nel caso l'accordo salti, come i veti e le dichiarazioni non proprio distensive tra i potenziali alleati hanno dimostrato, il segretario Enrico Letta ha pronto un piano B "estremo": presentarsi con la sua sola lista, allargata a Democratici e Progressisti, alla sfida delle urne con la destra del 25 settembre. Intanto Giuseppe Conte afferma che il Pd "ha scelto di abbandonare il percorso fatto insieme al M5s" e che "il voto utile è quello alle forze politiche che fanno quello che dicono".