slide-1-l

Notizie

Credem Private Equity ha acquisito una quota di minoranza di HMC Premedical.

Credem Private Equity SGR ha perfezionato il quinto investimento dei fondi in gestione acquisendo una quota di minoranza di HMC Premedical, di proprietà della famiglia Bisi. 

 

HMC Premedical, con sede nel distretto biomedicale di Mirandola (Modena), produce e commercializza su scala mondiale componenti e dispositivi medici sia a marchio proprio sia come Original Equipment Manufacturer. Fondata alla fine degli anni ‘90 dalla famiglia Bisi, HMC Premedical gestisce al proprio interno tutte le fasi di sviluppo e industrializzazione dei prodotti e, grazie a tali competenze, è partner di riferimento di clienti internazionali nell’ambito dell’industria biomedicale e farmaceutica.

 

Il gruppo stima di realizzare nel 2022 Euro 40 milioni di fatturato con un EBITDA superiore a Euro 6 milioni, realizzando il 60% delle vendite all’estero.

 

Negli anni HMC Premedical ha registrato un'importante crescita grazie allo sviluppo interno e a diverse acquisizioni in Italia e all’estero che hanno rafforzato la capacità produttiva e completato l’offerta commerciale, arrivando a detenere partecipazioni in aziende nel Regno Unito, Israele e Serbia. 

 

L’ingresso del fondo è finalizzato a supportare e accelerare il progetto di crescita e consolidamento del gruppo attraverso l’ulteriore sviluppo endogeno e ulteriori acquisizioni nel biomedicale e in settori limitrofi e sinergici al suo core business.

 

Nell’operazione Credem Private Equity è stata assistita da Banca Euromobiliare in qualità di advisor finanziario esclusivo.

Condividi:

Icona linkedin