comunicati_02
Comunicati
Indietro Scegli un'altra categoria
Requisiti SREP: BCE conferma la solidità del gruppo Credem
> 06 febbraio 2019

Requisito SREP confermato al livello più basso tra le banche Italiane sotto vigilanza diretta della BCE.
Coefficienti patrimoniali ampiamente superiori ai requisiti assegnati per il 2019.

Solidi processi per la valutazione ed il presidio del capitale e robusti meccanismi per la gestione del rischio e del livello di liquidità, quest'ultimo in linea con gli anni precedenti e senza alcun requisito aggiuntivo. Sono questi i principali elementi che la Banca Centrale Europea (BCE) ha posto alla base della decisione, comunicata all’Istituto, sui requisiti patrimoniali da rispettare nell’ambito del processo annuale di revisione prudenziale (Supervisory Review and Evaluation Process – SREP). Il CET1 Ratio minimo assegnato al Gruppo per il 2019 è pari all’8% e comprende il requisito di Pillar 2 che è stato confermato all’1%, il livello più basso tra le banche Italiane sotto vigilanza diretta della BCE.


Nazzareno Gregori, Direttore Generale di Credem ha dichiarato: “La decisione della BCE è un’ulteriore conferma del livello di affidabilità e solidità del nostro Gruppo, a tutela di tutti coloro che hanno rapporti con l’istituto. Tale risultato è però principalmente frutto della professionalità e della competenza delle Persone che lavorano nel Gruppo, perché una banca è solida innanzitutto quando fa bene il proprio mestiere, che è quello di tutelare i risparmi e sostenere le famiglie e le imprese che vogliono crescere per creare valore. Continueremo su questa strada investendo sulle Persone ed in tecnologia per migliorare ulteriormente i nostri processi interni ed offrire un servizio sempre più all’avanguardia ed efficiente”.


Informativa completa su www.credem.it

News: Comunicati
Comunicati
shutterstock_244353133
29 gennaio 2015
Il profilo dell’investitore siciliano

Luigi Pintus - Regional Manager per Sicilia e Sardegna di Banca Euromobiliare...

Comunicati
shutterstock_95596672_pw
18 febbraio 2015
Cambio di tassazione e private insurance

Con il cambio di tassazione, le polizze private insurance continuano ad essere interessanti...

Comunicati
shutterstock_194526362_pw
19 febbraio 2015
Tassi a zero e titoli di stato

La mossa della BCE sul QE ha compresso ulteriormente i tassi di mercato...

Comunicati
01_pw
29 aprile 2015
Utile netto +18% a/a 5 MLN, raccolta netta 800 MLN

Banca Euromobiliare, approvati i risultati 2014...

Comunicati
shutterstock_162980870
30 aprile 2015
Consistenze patrimoniali 10 MLD, utile netto 2,8 MLN

Banca Euromobiliare,
situazione patrimoniale...