comunicati_02
Comunicati
Indietro Scegli un'altra categoria
Credem, risultati preliminari consolidati 2016
> 09 febbraio 2017

Credem, risultati preliminari consolidati 2016: solidità (CET1 13,15%), redditività (ROE 5,4%)

TRA I PIÙ SOLIDI GRUPPI BANCARI ITALIANI

  • Coefficiente di solidità (CET1 Ratio) a 13,15%, ampiamente superiore al livello minimo assegnato da BCE (6,75%);
  • elevata qualità del credito con un rapporto sofferenze nette/impieghi netti a 1,46% tra i migliori del sistema.


SOSTEGNO AI PROGETTI DI FAMIGLIE ED IMPRESE

  • Prestiti a clienti in aumento del 4,6% a/a (in valore assoluto +1 miliardo di euro a/a) rispetto a +0,68% a/a a livello di sistema.
  • Aumento del 18,8% dei prestiti complessivi a privati ed imprese (+3,7 miliardi di euro in valore assoluto).
  • In particolare erogati mutui per 1.151 milioni di euro (+23% a/a) in tre anni.


INVESTIMENTI SULLE PERSONE

  • Tra i pochi gruppi bancari italiani con organico in crescita:
  • 280 assunzioni nel 2016 di cui 65,7% giovani;
  • organico complessivo +2,5% a/a (+7,3% in tre anni);
  • piano di inserimento di 120 giovani entro fine 2017;
  • 340 mila ore di formazione erogate nel 2016, in media oltre 8 giorni a persona.


CONFERMATA STRATEGIA DI CRESCITA ORGANICA

  • Costante aumento della clientela anche in un contesto generale complesso: acquisiti 112 mila nuovi clienti;
  • raccolta complessiva da clientela +7,6% a/a (+4,4 miliardi di euro in valore assoluto);
  • in tre anni la raccolta da clientela è aumentata del 22,9% (+14,5 miliardi di euro in valore assoluto) a dimostrazione della fiducia accordata dai risparmiatori e della validità dei servizi offerti.


INVESTIMENTI IN TECNOLOGIA ED INNOVAZIONE

Circa 40 milioni di euro di investimenti in IT per l’evoluzione di infrastrutture tecnologiche e software per continuare ad offrire alla clientela servizi integrati ed all’avanguardia sui diversi canali di vendita.


CONSISTENTE REDDITIVITÀ

  • Utile netto di 131,9 milioni di euro dopo aver accantonato oltre 37 milioni di euro, al lordo dell’effetto fiscale, per i contributi ai fondi nazionali ed europei di salvataggio; l’utile nel 2015 era di 166,2 milioni di euro e comprendeva importanti componenti non ripetibili;
  • indice di redditività del capitale proprio (ROE) pari a 5,4%.


Informativa completa su www.credem.it

News: Comunicati
Comunicati
eqt_220x187
28 marzo 2017
Advisor nella cessione Dentalcoop

Il gruppo olandese Curaeos,
tra i leader europei...

Comunicati
shutterstock_301117766_pw
12 maggio 2017
Credem, risultati consolidati primo trimestre 2017

Utile netto +5,2% a/a,
prestiti +6,2% a/a...

Comunicati
lantech_pw
24 maggio 2017
Advisor di Lantech Solutions

Il Gruppo Zucchetti, tramite
la controllata Longwave...

Comunicati
como_pw
06 giugno 2017
Nuova filiale a Como

Proseguono gli investimenti
per la crescita di Banca Euromobiliare...

Comunicati
saiv_pw
24 luglio 2017
Advisor di Saiv Group

La struttura di Corporate Finance Advisory di Banca Euromobiliare...