Breaking news
FONTE: MF - DJ NEWS
19:2915-10-2018
Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana
19:2915-10-2018
Mercati: i dati macro italiani ed esteri di domani
19:2915-10-2018
L'agenda della settimana
19:2915-10-2018
L'agenda di domani
19:1815-10-2018
Wall Street: seduta fiacca, deboli Apple e Netflix
17:4615-10-2018
BORSA: commento di chiusura
16:5315-10-2018
STORIE DI BORSA: Saipem +1,61%, brilla con nuovi contratti
16:4615-10-2018
Wall Street: seduta debole, male tech con Apple e Netflix
15:5215-10-2018
Wall Street: apertura fiacca, settimana ricca di trimestrali
14:5815-10-2018
BORSA: equity resta poco mosso dopo dati Usa
13:5315-10-2018
STORIE DI BORSA: Saipem brilla con nuovi contratti
12:4215-10-2018
BORSA: Milano +0,11%, Saipem si mette in mostra
10:4315-10-2018
BORSA: azionario debole in Ue, Tim rimbalza
09:0715-10-2018
STORIE DI BORSA: Saipem, nuovi contratti per 400 mln usd
09:0615-10-2018
EUROBORSE: aperture di Francoforte, Londra, Parigi e Madrid
08:3015-10-2018
BORSE USA: netto rimbalzo a Wall Street
08:2615-10-2018
BORSA: commento di preapertura
08:1715-10-2018
BORSE UE: avvio debole per azionario
19:2915-10-2018
Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana

MILANO (MF-DJ)--Questi i dati macro-economici attesi per la settimana

sulla base delle indicazioni della Direzione Centrale Studi e Ricerche di

Intesa Sanpaolo:


		
  MERCOLEDI' 17 OTTOBRE

		
  *GRAN BRETAGNA
   10h30 - inflazione settembre
           (precedente: +0,7 m/m, +2,7% a/a)

		
  *EUROZONA
   11h00 - inflazione settembre finale
           (precedente: +0,2% m/m, +2,0% a/a;
            preliminare: +0,5% m/m, +2,1% a/a;
            previsione: +0,5% m/m, +2,1% a/a;
            consenso: +0,5% m/m, +2,1% a/a)
         - inflazione core settembre finale
           (precedente: +0,2% m/m, +1,0% a/a;
            preliminare: +1,1% a/a;
            previsione: +1,1% a/a;
            consenso: +1,1% a/a)

		

		
  *USA
   13h00 - indice settimanale richieste mutui
           (precedente: -1,7% a 346,7 punti)

		
   14h30 - avvio cantieri nuove case settembre
           (precedente: +9,2% m/m a 1,282 mln unitá;
            previsione: 1,21 mln unitá;
            consenso: 1,24 mln unitá)
         - permessi nuove costruzioni settembre
           (precedente: +5,5% m/m a 1,229 mln unitá;
            previsione: 1,27 mln unitá;
            consenso: 1,28 mln unitá)

		

		
   16h30 - scorte settimanali di petrolio
           (precedente: +5,987 mln a 409,951 mln)

		

		
  *E' previsto a Bruxelles il Consiglio Europeo
  *Alle 09h30 è atteso il discorso di Praet (Bce)
  *Alle 15h15 è atteso il discorso di Cunliffe (BoE)
  *Alle 18h10 è atteso il discorso di Brainard (Fed)
  *Alle 15h30 è atteso il discorso di Weidmann (Bce)
  *Alle 20h00 è prevista la pubblicazione delle minute della riunione
della Fed di settembre

		

		
  GIOVEDI' 18 OTTOBRE

		
  *GIAPPONE
   01h50 - bilancia commerciale settembre
           (precedente: -438,4 mld yen;
            consenso: -444,6 mld yen)

		
  *GRAN BRETAGNA
   10h30 - vendite al dettaglio settembre
           (precedente: +0,3% m/m, +3,3% a/a)

		
  *USA
   14h30 - richieste settimanali sussidi disoccupazione
           (precedente: +7.000 a 214.000 unitá)
         - indice Fed Filadelfia ottobre
           (precedente: 22,9 punti;
            previsione: 21 punti;
            consenso: 20 punti)

		
   16h00 - superindice settembre
           (precedente: +0,4% m/m;
            consenso: +0,5% m/m)

		
   16h30 - scorte settimanali gas naturale
           (precedente: +90 mld piedi cubi a 2.956 mld)

		
  *E' previsto a Bruxelles il Consiglio Europeo
  *Alle 02h30 è atteso il discorso di Kuroda (BoJ)
  *Alle 10h00 è atteso il discorso di Nowotny (Bce)
  *Alle 13h00 è atteso il discorso di Nowotny (Bce)
  *Alle 15h05 è atteso il discorso di Bullard (Fed)
  *Alle 18h15 è atteso il discorso di Quarles (Fed)

		

		
  VENERDI' 19 OTTOBRE

		
  *GIAPPONE
   01h30 - inflazione settembre
           (precedente: +0,5% m/m, +1,3% a/a)
         - inflazione core settembre
           (precedente: +0,9% a/a;
            consenso: +1,0% a/a)

		
  *CINA
   04h00 - Pil 3* trimestre
           (precedente: +1,8% t/t, +6,7% a/a)
         - produzione industriale settembre
           (precedente: +6,0% a/a)
         - vendite al dettaglio settembre
           (precedente: +0,65% m/m, +9% a/a)

		
  *USA
   16h00 - vendite case esistenti settembre
           (precedente: 5,34 mln unitá;
            previsione: 5,29 mln unitá;
            consenso: 5,34 mln unitá)

		

		
  *Alle 08h35 è atteso il discorso di Kuroda (BoJ)
  *Alle 15h00 è atteso il discorso di Kaplan (Fed)
  *Alle 17h30 è atteso il discorso di Carney (BoE)
  *Alle 18h00 è atteso il discorso di Bostic (Fed) 

		

 

lus/alb

(fine)

MF-DJ NEWS

1519:29 ott 2018

19:2915-10-2018
Mercati: i dati macro italiani ed esteri di domani

MILANO (MF-DJ)--Questi i dati macro-economici attesi per domani sulla

base delle indicazioni della Direzione Centrale Studi e Ricerche di

Intesa Sanpaolo:


		
  MARTEDI' 16 OTTOBRE

		
  *CINA
   03h30 - inflazione settembre
           (precedente: +0,7% m/m, +2,3% a/a)

		
  *GERMANIA
   08h00 - prezzi import agosto
           (precedente: -0,2% m/m, +5,0% a/a;
            consenso: +5,2% a/a)

		
  *ITALIA
   10h00 - ordini all'industria agosto
           (precedente: -2,3% m/m, +2,8% a/a)
         - fatturato industriale agosto
           (precedente: -1,0% m/m, +2,9% a/a)

		
  *GRAN BRETAGNA
   10h30 - tasso di disoccupazione Ilo agosto
           (precedente: 4,0%)
         - retribuzioni medie agosto
           (precedente +2,9% a/a)

		
  *GERMANIA
   11h00 - indice Zew ottobre
           (precedente: -10,6 punti;
            previsione: -12,3 punti;
            consenso: -11,3 punti)

		
  *ITALIA
   11h00 - inflazione settembre finale
           (precedente: +0,4% m/m, +1,6% a/a;
            preliminare: -0,4% m/m, +1,5% a/a;
            previsione: -0,4% m/m, +1,5% a/a)
         - inflazione armonizzata settembre finale
           (precedente: -0,2% m/m, +1,6% a/a;
            preliminare: +1,8% m/m, +1,6% a/a;
            previsione: +1,8% m/m, +1,6% a/a)

		
   12h00 - bilancia commerciale Ue agosto
           (precedente: +2,677 mld euro)
         - bilancia commerciale totale agosto
           (precedente: +5,676 mld euro)

		
  *USA
   14h55 - indice settimanale Redbook
           (precedente: +0,4% m/m, +5,9% a/a)

		
   15h15  - produzione industriale settembre
           (precedente: +0,4% m/m;
            previsione: +0,2% m/m;
            consenso: +0,3% m/m)
          - tasso utilizzo impianti settembre
           (precedente: 78,1%;
            consenso: 78,2%)

		
   16h00 - indice Nahb ottobre
           (precedente: 67 punti;
            consenso: 67 punti) 

		

*E' previsto a Bruxelles un meeting dei ministri per gli Affari Ue sulla Brexit

*Alle 11h30 la Bce comunica l'ammontare di acquisti di Mro

*Alle 15h00 è prevista la pubblicazione del bilancio consolidato della

Bce

lus/alb

(fine)

MF-DJ NEWS

1519:29 ott 2018

19:2915-10-2018
L'agenda della settimana

MILANO (MF-DJ)--Questi gli appuntamenti economici, finanziari e politici piú rilevanti della settimana:

Mercoledì 17 ottobre

FINANZA

--

CDA

--

ASSEMBLEE

--

ECONOMIA POLITICA

Bologna Il Gruppo AUMA partecipa alla XIII edizione di Accadueo

(mostra internazionale dell'acqua), presso il quartiere

fieristico di Bologna fino al 19 ottobre 2018.

Firenze 09h30 Al via la due giorni di ICity Lab 2018 con la

presentazione del report sulle cittá italiane piú smart.

Apre l'evento il sindaco di Firenze, Dario Nardella.

Firenze Fiera, Palazzo degli Affari, Piazza Adua.

Termina domani

Roma 09h30 Second Italian Arab Business Forum. Il Forum prevede la

partecipazione, tra gli altri, del Ministro

dell'Economia degli Emirati Arabi Uniti H.E. Sultan bin

Saeed Al Mansoori, del Presidente di Confindustria

Vincenzo Boccia, del Sottosegretario al Ministero dello

Sviluppo economico Michele Geraci, del Sottosegretario

di Stato al Ministero degli Affari esteri e della

Cooperazione internazionale Manlio Di Stefano, del

Presidente di JIACC Cesare Trevisani. Auditorium della

Tecnica di Confindustria, viale Umberto Tupini 65

Roma 09h30 Spazio Eventi Tirso, Via Tirso 14 - Forum IABW 2018

'Italia Africa Business Week'. Con Carlo Robiglio, Vice

Presidente di Confindustria e Presidente P.I. di

Confindustria

Milano 10h00 Evento Leonardo con Premio Nobel Novoselov al Museo

della Scienza di Milano, Sala delle Colonne, via San

Vittore 21

Milano 10h00 Comitato Esecutivo ABI. Partecipa Giovanni Tria,

Ministro dell'economia e delle finanze. Via Olona 2

Bologna 10h30 Convegno 'Le opportunita' finanziarie per lo sviluppo

della filiera automotive. Partnership ANFIA-Intesa

Sanpaolo sul Programma Sviluppo Filierè. Presso il

Palazzo di Residenza della Cassa di Risparmio di Bologna

(Sala dei Cento)

Milano 11h30 Inaugurazione della Filiale Bancaperta. Saranno presenti

l'AD di Creval Mauro Selvetti; il Chief Commercial

Officer Roberto Tarricone e il responsabile della

Direzione Territoriale Milano Roberto Dossi. Via Mercato

3

Napoli 11h30 Conferenza stampa per la presentazione del 33° Convegno

dei Giovani Imprenditori di Confindustria dal titolo

'UNITI. L'Europa che siamò che si terrá a Capri nei

giorni 19 e 20. Presso l'Unione Industriali in Piazza

dei Martiri 58

Milano 14h30 Evento HR 'La conoscenza delle Persone. Fondamentale per

la tua azienda'. Presso sede Ubi Banca, Via Fratelli

Gabba 1

Milano 18h00 Convegno Ispi dal titolo Brexit: l'ora della verit.

Presso Palazzo Clerici (via Clerici, 5)

Roma 18h00 Convegno di candidatura del Territorio del Roero a

'Distretto del Cibo'. Presso Sala dell'Istituto Santa

Maria in Aquino, Senato dell repubblica, piazza

Capranica 72

Milano 21h00 Anniversario A2A. Presso il Teatro Dal Verme

ECONOMIA INTERNAZIONALE

Bruxelles 12h00 Parlamento Europeo, Room 6Q1 - European Economic Policy

Forum 'Trends and strategy of European business'. Con

Marcella Panucci, Direttore Generale di Confindustria

Giovedì 18 ottobre

FINANZA

--

CDA

--

ASSEMBLEE

Milano 10h30 Assemblea Generale Assolombarda. Saluti del Sindaco di

Milano Giuseppe Sala e del Presidente della Regione

Lombardia Attilio Fontana. Relazione del Presidente di

Assolombarda Carlo Bonomi. Intervento del Ministro

dell'Economia e delle Finanze Giovanni Tria. Conclusioni

del Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. Presso

Teatro alla Scala, Piazza della Scala

ECONOMIA POLITICA

Verona FD Fiduciaria Digitale annuncia la sua partecipazione

all'ottava edizione di Fee Only Summit presentando i

servizi a valore aggiunto a supporto del consulente fee

only

Roma 09h00 TIPOHack: il primo hackathon italiano dedicato ai

giovani NEET 'Not (engaged) in education, employment or

training' organizzato dall'Associazione InnovaFiducia

con Fondazione TIM, InfoCamere e con il supporto della

Camera di Commercio di Roma. Partecipano Lorenzo

Tagliavanti, Presidente Camera di Commercio di Roma;

Felicia Pelegalli, Presidente Associazione

InnovaFiducia; Marussia Ciriaci, Project Manager

Fondazione TIM; Paolo Ghezzi, Direttore Generale

InfoCamere; Marco Bentivogli, Segretario Generale Fim

Cisl; Antonio Palmieri, Deputato, Coordinatore

Integruppo Innovazione. Sala del Tempio di Adriano

Roma 09h00 Convegno 'Una casa da vivere - Offerte innovative per

nuovi modi di abitare' organizzato da Sidief e Banca

d'Italia. Partecipano, tra gli altri, Valeria Sannucci,

Vice Direttore Generale Banca d'Italia; Mario Breglia,

Presidente SIDIEF. Presso il Centro Carlo Azeglio Ciampi

per l'educazione monetaria e finanziaria (via Nazionale,

190)

Milano 09h15 Auditorium Gio Ponti, Via Pantano 9 - 24° Convegno

Annuale Sezione Componentistica d'Impianto ANIMP. Con

Antonella Mansi, Vice Presidente di Confindustria per

l'Organizzazione

Milano 09h30 'Sustainability Investing', prima edizione italiana di

Robeco SI Explore. Presso Hotel Mandarin Oriental

Milano 09h30 Convegno Agidi 'Le Assicurazioni nel Real Estate. Le

coperture del rischio immobiliare per tutelare le

transazioni e proteggere gli investimenti'. Presso Hotel

Scala

Roma 09h30 Evento Luiss: Costituzione Italiana e dinamiche

istituzionali. Incontro dedicato ai 70 anni della

Costituzione. Sala delle Colonne, Viale Pola 12

Napoli 09h30 Università di Napoli, Federico II, Aula Magna, Via

Partenope 36 - XXX Assemblea Generale Italy-Japan

Business Group (IJBG). Con Licia Mattioli, Vice

Presidente di Confindustria per l'Internazionalizzazione

Roma 10h00 Conferenza stampa 'Acqua dall'aria, HumaCoo sfida la

crisi idrica delle scuole in Namibia'. Biblioteca

Angelica, Complesso della Basilica di Sant'Agostino in

Campo Marzio, Piazza di Sant'Agostino 8

Milano 11h00 Conferenza stampa di presentazione dell'XI Forum

economico eurasiatico di Verona che avrá luogo il 25 e

26 ottobre al Palazzo della Gran Guardia (Piazza Bra,

1). Palazzo Giureconsulti, sala Parlamentino, Piazza dei

Mercanti 2

Milano 11h00 LifeGate presenta 'Milano sostenibile. 2° osservatorio

sullo stile di vita dei cittadini'. Presso Palazzo

Reale, Sala Conferenze, piazza Duomo 14

Milano 11h30 Presentazione nuova sede del Gruppo di Milano del CISOM

(Gruppo di Milano del Corpo Italiano di Soccorso

dell'Ordine di Malta). Via Passo Pordoi, 3

Milano 11h30 Conferenza stampa Vodafone. Presso Casa Lago, via

S.Tomaso 6

Verona 11h30 Volotea e Aeroporto di Verona - conferenza stampa di

presentazione delle nuove rotte della low-cost per il

2019. Presso la sala stampa dell'Aeroporto di Verona

Milano 11h30 Nell'ambito del 2018 European Conference di ITechLaw si

svolge Hype or Hope: Preparing for the e-Mobility

Future'. Presso l'hotel Excelsior Hotel Gallia Piazza

Duca d'Aosta, 9

Milano 12h20 Al via la quarta edizione di ScaleIT. Via Monte Rosa 91

Milano 12h30 Press Lunch per l'arrivo di Adyen in Italia. Presso

Ceresio 7, Via Ceresio 7

Roma 15h00 Convegno 'Antitrust, economia digitale e Big Data: tra

regolamentazione dei mercati e stimolo all'innovazionè.

Presenti Giuseppe Busia, Segretario Generale, Autoritá

Garante per la protezione dei dati personali; Gabriella

Muscolo, Componente Autoritá Garante della Concorrenza e

del Mercato; Antonio Nicita, Commissario, Autoritá per

le Garanzie nelle Comunicazioni. Presso la Pinacoteca

del Tesoriere

ECONOMIA INTERNAZIONALE

--

Venerdì 19 ottobre

FINANZA

--

CDA

BB Biotech, Fabrica Immobiliare Sgr

ASSEMBLEE

Bergamo 09h30 Assemblea straordinaria e ordinaria dei Soci di UBI

Banca. Nuova Fiera di Bergamo in Bergamo, via Lunga

ECONOMIA POLITICA

Milano 09h00 Convegno organizzato dalla cooperativa COMIN dal titolo

'Essere cooperativa per abitare le contraddizioni del

lavoro sociale'. Palazzo Marino, Sala Alessi

Cernobbio 09h00 Al via la due giorni dell'XVII Forum internazionale

dell'agricoltura e dell'alimentazione organizzato dalla

Coldiretti con la collaborazione dello studio The

European House - Ambrosetti. Presso Villa d'Este.

Termina domani

Roma 09h30 Innovation Nation Forum. Rosa Grand Milano, Piazza

Fontana 3

Roma 09h30 Università La Sapienza, Piazzale Aldo Moro, Aula

Calasso, Facoltà di Giurisprudenza - Presentazione del

Nuovo Master Sapienza 'Diritto e sport' - Il giurista

nella gestione dei rapporti e del fenomeno sportivo. Con

Maurizio Stirpe, Vice Presidente di Confindustria per il

Lavoro e le Relazioni industriali

Venezia 10h00 Sesta Conferenza Annuale della Societá Italiana per le

Scienze del Clima (SISC). Presso il Campus Scientifico

dell'Universitá Cá Foscari

Milano 11h00 Conferenza stampa 'Quale destino incombe su Mediterraneo

e Artico? Il ruolo dell'Italia tra emergenze ed

opportunit. Tra i partecipanti Livia Pomodoro o

Presidente del Milan Center for Food Law and Policy;

Antonio Navarra o Presidente del Centro Euromediterraneo

sui Cambiamenti Climatici. Palazzo Pirelli o Sala

Gonfalone o Regione Lombardia Via Fabio Filzi, 22

Milano 11h30 Inaugurazione ristorante Attimi by Heinz Beck. c/o

CityLife Shopping District - Food Hall

Milano 14h00 CNA Next - 'Sostenibilita' e benessere, futuro

possibilè evento annuale di CNA Giovani Imprenditori.

Presso il Talent Garden Calabiana

Venezia 14h30 Presentazione della Guida Oro I Vini Veronelli 2019.

Presso la Fondazione Giorgio Cini sull'Isola di San

Giorgio Maggiore

Lodi 14h30 Matching Day. Piazza della Vittoria 9, presso la sala

Vittoria dell'Incubatore Bemycompany

Capri 14h30 Al via la due giorni del 33° Convegno Giovani

Imprenditori Confindustria dal titolo 'UNITI. L'Europa

che siamò. Tra i presenti Paolo Savona, Ministro degli

Affari Europei; Carlo Cottarelli, Direttore Osservatorio

conti pubblici Universitá Cattolica del Sacro Cuore;

Fabrizio Di Amato, Presidente Maire Tecnimont Group;

Ennio Doris, Presidente Banca Mediolanum; Pietro Salini,

AD di Salini Impregilo. Chiuderá i lavori il Presidente

di Confindustria Vincenzo Boccia. Presso il Grand Hotel

Quisisana

Milano 14h40 Convegno 'Aspettando Brexit: questioni aperte nel

mercato interno e nello spazio di libertà, sicurezza e

giustizia'. Con Giovanni Sabatini, Direttore Generale

ABI. Presso Università di Milano - Bicocca Auditorium

'Guido Martinotti', Via Vizzola 5

Torino 15h00 Seminario Anci Uncem sulla banda ultralarga. Sala

Colonne, piazza Palazzo di Cittá 1

ECONOMIA INTERNAZIONALE

--

red/ds

(fine)

MF-DJ NEWS

1519:29 ott 2018

19:2915-10-2018
L'agenda di domani

MILANO (MF-DJ)--Questi gli appuntamenti economici, finanziari e politici piú rilevanti di domani:

Martedì 16 ottobre

FINANZA

--

CDA

--

ASSEMBLEE

Roma 10h00 Assemblea generale di Unindustria, interverranno, 12h30

Matteo Salvini, Antonio Tajani, Vincenzo Bocca.

Auditorium della tecnica viale umberto tupini 65

Roma 10h30 Ance - assemblea annuale, intervengono 11h00 Matteo

Salvini, Pietro Salini, Dario Scannapieco e Danilo

Toninelli (Auditorium della Conciliazione 4)

ECONOMIA POLITICA

Napoli Termina due giorni della IX edizione di Shipping and the

Law. Il titolo della manifestazione di quest'anno è The

Future is now. Presso il complesso monumentale di San

Lorenzo Maggiore.

Milano MiMoto partecipa a 'PianoBi' - In occasione dei

BicoccaJobDays, gli studenti dell'Universitá degli Studi

Milano-Bicocca incontreranno i Founders di MiMoto

Milano 09h00 Prende il via la 17a edizione del Milano Fashion Global

Summit, incontro annuale, organizzato da Class Editori.

Tema di questa edizione 'Sustainable Fashion,

sustainable lifestyle'. Tra i personaggi di spicco che

intervengono Diego Della Valle, presidente di Tod's;

Carlo Capasa, presidente di Camera nazionale della moda

italiana; l'imprenditore Brunello Cucinelli; Marie

Claire Daveu, chief sustainability officer del gruppo

Kering; Claudio Marenzi, presidente di Herno, di

Confindustria moda e di Pitti immagine; Nerio

Alessandri, fondatore di Technogym; Andrea Rosso,

direttore creativo di Diesel e Matteo Marzotto

presidente di Dondup. Presso il Museo della scienza e

della tecnologia di Milano

Roma 09h00 Terza edizione dell'Industry 4.0 360 Summit - La nuova

rivoluzione industriale italiana per una economia 4.0.

Tra i presenti Andrea Rangone, AD di Digital360; Alberto

Dal Poz, Presidente, Federmeccanica; Gianni Potti,

Presidente del CNCT, Confindustria Servizi Innovativi e

Tecnologici; Carlo Robiglio, Presidente Piccola

Industria e Vice Presidente Confindustria; Andrea

Bianchi, Direttore Politiche Industriali, Confindustria;

Luca Carabetta, Vicepresidente della commissione

attivitá produttive della Camera dei deputati; Elio

Catania, Presidente Confindustria digitale. Presso Roma

Eventi, Fontana di Trevi

Milano 09h30 'Il mercato elettrico italiano, come sara' il futuro?

Scenari di prezzi e regolatorì. Palazzo Turati, Camera

di Commercio, Via Meravigli 9/B

Milano 09h30 Inaugurazione MORE+SPACE: soluzioni innovative per il

microliving. Via Guicciardini 6

Milano 09h30 Premio Cairo 2018 - L'arte contemporanea è pronta a

svelarti i suoi nuovi talenti. Palazzo Reale, piazza

Duomo 12

Roma 09h30 Senato - il Presidente del Consiglio dei ministri

renderà comunicazioni in vista del Consiglio europeo del

18 ottobre

Roma 09h50 Eventi Fontana di Trevi, Piazza delle Pilotta 4 -

Industry 4.0 360 summit - organizzato da Agenda

Digitale.eu. Con Carlo Robiglio, Vice Presidente di

Confindustria e Presidente P.I. di Confindustria

Milano 10h00 Aziende unite contro la violenza sulle donne.

Presentazione dei dati e delle esperienze del Progetto

Libellula ad un anno dalla nascita. Palazzo Marino, Sala

Alessi

Milano 10h00 L'assessore all'Urbanistica, Verde e Agricoltura

Pierfrancesco Maran interviene alla presentazione del

progetto di riqualificazione a cura dello studio 'Il

Prisma' del Vetra Building, l'ex sede dell'esattoria

civica di Milano di proprietà di AXA Investment Managers

- Real Assets. Nel corso della conferenza stampa sarà

presentato anche 'Facciamo Piazza', l'evento aperto alla

città volto a valorizzare l'area di piazza Vetra. Via

Wittigens 4

Roma 10h00 Workshop 'L'Energia Idroelettrica italiana, un

patrimonio di sviluppo per Ambiente, Territorio e

Occupazione. Quale futuro?'.

Milano 10h00 Convegno su Digital Transformation

Roma 10h30 Confindustria, Auditorium della Tecnica, ingresso Viale

Umberto Tupini 65 - Assemblea Generale Unindustria. Con

Vincenzo Boccia, Presidente Confindustria

Milano 11h00 'Vediamo strade che ancora non esistono' - Conferenza

stampa della 76° edizione dell'Esposizione

Internazionale del Ciclo e Motociclo. Presso Regione

Lombardia, viale Francesco Restelli

Como 11h00 Il Gruppo Mediobanca e Cometa presentano 'L'Accademia

del Legno di CheBanca!'. Intervengono Alberto Nagel, AD

di Mediobanca; Gianluca Sichel, a.d di CheBanca!; Erasmo

Fuigini, Fondatore Cometa. Presso la Contrada degli

Artigiani, via del Carso 20

Roma 11h00 Nell'ambito della campagna Stop TTIP Italia conferenza

stampa 'Solo i contadini possono sfamare il pianeta'.

Sala stampa Camera dei Deputati, via della Missione 4

Milano 11h30 Evento di UBI Pramerica SGR dal titolo 'Le sfide, i

traguardi raggiunti, guardando avanti'. Presente Andrea

Ghidoni, AD e DG di UBI Pramerica SGR. Intervengono

Fabrizio Fiorini, Responsabile degli investimenti e Vice

Direttore Generale di UBI Pramerica SGR; Andrea

Sanguinetto, Responsabile Area Commerciale e Vice

Direttore Generale di UBI Pramerica SGR. Via Monte di

Pietá, 5

Roma 12h15 Confindustria , Sala Pininfarina, Viale dell'Astronomia

30 - Business Forum Italy-Romania. Con Vincenzo Boccia,

Presidente Confindustria

Milano 12h30 Banca Profilo presenta il servizio di Robo Advisory di

Tinaba e Banca Profilo. Presenti Matteo Arpe e Fabio

Candeli. Presso Banca Profilo, via Cerva 28

Roma 14h00 La Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e

la vigilanza dei servizi radiotelevisivi, presso l'Aula

del II piano di Palazzo San Macuto, svolge l'audizione

del ministro dell'Economia e delle Finanze, Giovanni

Tria.

Roma 14h15 Relazioni tra Ue e Regno Unito - le Commissioni riunite

Esteri e Politiche Ue, presso la Sala del Mappamondo,

svolgono l'audizione in videoconferenza di membri

italiani del Parlamento europeo nell'ambito dell'esame

della Risoluzione del Parlamento europeo sul quadro

delle future relazioni tra l'Unione europea e il Regno

Unito (Doc. XII, n. 22).

Roma 14h30 Senato - l'Ufficio di Presidenza della Commissione

Ambiente, svolge l'audizione del Presidente della

Regione Liguria, Giovanni Toti, sugli eventi legati al

crollo del ponte Morandi di Genova.

Milano 17h00 Ordine Ingegneri MI - UNI Ente Italiano di Normazione

presentano 'Dilemma etico come mezzo di sviluppo

dell'integritá professionalè. Via G.B. Pergolesi 25

Torino 19h30 Inaugurazione Suite Venini. Presso l'Allegroitalia

Golden Palace, Via dell'Arcivescovado 18

ECONOMIA INTERNAZIONALE

--

red/ds

(fine)

MF-DJ NEWS

1519:29 ott 2018

19:1815-10-2018
Wall Street: seduta fiacca, deboli Apple e Netflix

MILANO (MF-DJ)--Seduta fiacca a Wall Street con il comparto tech in affanno.

Il Dow Jones avanza lievemente dello 0,23% mentre l'S&P 500 sale frazionalmente dello 0,07%. Fa peggio il Nasdaq Composite che lascia sul terreno lo 0,37% con principali titoli del settore tecnologico in territorio negativo, anche se al di sopra dei minimi intraday.

Nello specifico Netflix perde l'1,08% a 335,91 dollari dopo che Raymond James ha tagliato il target price della societá da 445 a 400 dollari, confermando comunque il rating outperform. Giú anche Apple che cede l'1,53% a 218,72 usd. Secondo Goldman Sachs l'utile della societá di Cupertino dovrebbe deludere le attese quest'anno per via del rallentamento della domanda in Cina.

L'attenzione degli investitori è poi focalizzata sulle trimestrali.

Oggi è stata la volta di Bank of America (-1,34% a 28,08 usd) il cui utile è cresciuto del 32% su base annuale nel terzo trimestre. Nello specifico l'ultima riga del bilancio dell'istituto di Charlotte si è attestata a 7,167 miliardi di dollari, rispetto ai 5,424 mld usd dello stesso periodo dello scorso anno. L'utile per azione si è quindi attestato a 66 centesimi, al di sopra del consenso degli analisti contattati da Refinitiv che si aspettavano un Eps di 62 centesimi di dollaro. I ricavi inoltre sono saliti a 22,777 mld usd rispetto ai 21,839 mld di un anno fa, anche in questo caso al di sopra del consenso a 22,699 mld.

L'investment bank di Bofa però continua a faticare, con le commissioni che sono calate del 18% a livello annuale, sempre nel terzo trimestre.

Male i business chiave della divisione, compreso quello legato alle fusioni.

Domani, restando in tema banche, toccherá a Goldman Sachs e Morgan Stanley. Martedì sará anche il giorno dei risultati di Netflix, Ibm, UnitedHealth Group e Johnson & Johnson. Giovedì toccherá invece a American Express e PayPal mentre venerdì a Procter & Gamble.

Gli operatori monitoreranno poi le minute dell'ultima riunione del Federal Open Market Committee che verranno diffuse mercoledì sera, per avere chiarimenti sulla valutazione dei banchieri della Fed sull'economia Usa e sulle proiezioni relative ai prossimi rialzi dei tassi di interesse.

Tornando ai dati macroeconomici, le vendite al dettaglio negli Usa sono aumentate dello 0,1% su base mensile a settembre, un dato al di sotto del consenso degli economisti che si aspettavano un incremento dello 0,5% m/m. Escludendo la componente auto, le vendite sono scese dello 0,1% m/m, anche in questo caso peggio del consenso che si attendeva una crescita dello 0,3%. Il dato sulle vendite al dettaglio di agosto è stato infine confermato al +0,1%.

Inoltre l'indice Empire State Manufacturing elaborato dalla Fed di New York è salito a 21,1 punti a ottobre da quota 19 di settembre, al di sopra del consenso degli economisti a quota 20 punti. Il sotto-indice relativo ai nuovi ordini si è attestato a 22,5, in aumento rispetto a quota 16,5 di settembre, mentre quello sull'occupazione è risultato pari a 9 punti dai 13,3 del mese precedente. Infine, il sotto-indice sui prezzi è sceso a 14,3 punti dai 16,3 di settembre.

Infine le scorte delle imprese negli Usa, in termini destagionalizzati, sono cresciute dello 0,5% a livello mensile ad agosto. Il dato è in linea al consenso degli economisti.

Sul valutario il cambio euro/usd tratta in rialzo a 1,1585 con massimo intraday a 1,1606. Sull'obbligazionario infine il rendimento del Treasury biennale è al 2,857% e quello del decennale al 3,159%.

L'effetto del rialzo dei rendimenti dei Treasury sul dollaro è destinato a svanire secondo gli analisti di Jp Morgan. Per gli esperti i costi di finanziamento americani continueranno a restare in focus, ma "sembra che i rendimenti abbiano superato il fair value", puntualizzano gli analisti.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1519:18 ott 2018

17:4615-10-2018
BORSA: commento di chiusura

MILANO (MF-DJ)--Piazza Affari archivia la seduta in leggero rialzo, in clima di debolezza in tutta Europa.

A fine giornata il Ftse Mib sale dello 0,16% con uno spread in contrazione a quota 304 bps.

Debole anche Wall Street dove spiccano i cali del comparto tecnologico ed in particolare di Netflix. L'attenzione degli investitori si è concentrata anche sulle trimestrali bancarie Usa. Dopo Bank of America, il cui utile è cresciuto del 32% su base annuale nel terzo trimestre, domani toccherá a Goldman Sachs e Morgan Stanley.

Sul fronte macro invece le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono aumentate dello 0,1% su base mensile a settembre, un dato al di sotto del consenso degli economisti, che si aspettavano un incremento dello 0,5% m/m.

L'indice Empire State Manufacturing elaborato dalla Fed di New York è

poi salito a 21,1 punti a ottobre da quota 19 di settembre, oltre il

consenso (a quota 20 punti)

Sul paniere principale milanese ben impostata Saipem (+2,06%) dopo che

il gruppo ha firmato nuovi contratti E&C (Engineering and

Construction) offshore in Azerbaigian, nel Mare del Nord e nella Repubblica del Congo per un valore complessivo di circa 400 mln usd.

In evidenza Tim (+2,04%) e Recordati (+0,76%) mentre hanno perso terreno Brembo (-3,76%), Moncler (-1,94%) e B.Unicem (-1,57%).

Ha prevalso il segno più sui bancari: Banco Bpm +0,41%, Bper +0,7%, Intesa Sanpaolo +0,77%, Mediobanca +0,13%, Ubi B. +0,03%, B.Carige +8,16%, Unicredit +0,03%, B.Mps -1,96%.

In evidenza, tra gli altri titoli, Unieuro (+5,89%) che venerdì ha

annunciato nuove azioni di rafforzamento selettivo della propria rete di

negozi in Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. Bene pure Equita G. (+2,44%) dopo che Borsa Italiana ha emesso il provvedimento di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie sul segmento Star dell'Mta.

fus

(fine)

MF-DJ NEWS

1517:46 ott 2018

16:5315-10-2018
STORIE DI BORSA: Saipem +1,61%, brilla con nuovi contratti

MILANO (MF-DJ)--Nuove commesse per Saipem, che in Borsa si conferma in deciso rialzo (+1,61% a 5,04 euro).

Il gruppo ha firmato nuovi contratti E&C (Engineering and Construction)offshore in Azerbaigian, nel Mare del Nord e nella Repubblica del Congo per un valore complessivo di circa 400 mln usd.

Equita Sim, che su Saipem ha una raccomandazione buy con prezzo obiettivo a 5 euro, sottolinea come "la notizia" sia "positiva" e migliori "la visibilitá sulle nostre stime 2019-2020".

Gli analisti calcolano che i contratti rappresentino "il 5% della nostra stima di raccolta ordini E&C per il 2018 e il 10% della divisione E&C offshore. La raccolta ordini E&C da inizio anno è ora pari a 5,5 mld euro, rispetto a una nostra stima 2018 di 7,35 mld. Per questi contratti stimiamo un Ebitda margin potenzialmente a doppia cifra".

Anche Banca Akros conferma la raccomandazione buy e il prezzo obiettivo a 6,4 euro su Saipem. "Le commesse suggeriscono una ripresa negli investimenti offshore in corso. Questa è chiaramente una buona notizia", commentano questi analisti.

Un altro buy viene da Banca Imi (Tp a 5 euro): i nuovi contratti "potrebbero essere caratterizzati da margini relativamente alti".

L'impatto sull'Ebit consolidato, secondo i calcoli di Imi, potrebbe essere di circa l'1% nei prossimi 36 mesi.

Kepler Cheuvreux, da parte sua, conferma la raccomandazione hold e il prezzo obiettivo a 5,5 euro e ritiene che Saipem sia "sulla buona strada per raggiungere la nostra stima di raccolta ordini sull'intero anno".

Nel dettaglio, in Azerbaigian, Total ha assegnato un contratto SURF al consorzio tra Saipem Contracting Netherlands, Boshelf e Star Gulf Fzco per lo sviluppo del campo di Absheron gestito da Jocap, una jv tra Total E&P Absheron (50%) e Socar Absheron (50%), tra i 10 e i 500 metri di profonditá, nel Mar Caspio.

A Saipem sono stati, inoltre, assegnati lavori da Humberside Gathering System Ltd, per conto dei Tolmount Development Partners (Premier Oil e Dana Petroleum) per l'ingegneria delle condotte, l'approvvigionamento, la costruzione e l'installazione (Epci) in relazione allo sviluppo del principale campo di gas Tolmount, situato nella parte meridionale del Mare del Nord.

Infine, Saipem, attraverso la controllata Boscongo, ha ottenuto un contratto di Modification, Maintenance and Operations (Mmo) da Eni Congo SA per la fornitura di servizi di manutenzione, modifiche e migliorie di tutti i siti offshore di Eni Congo nella Repubblica del Congo per un periodo di 36 mesi.

pl

(fine)

MF-DJ NEWS

1516:53 ott 2018

16:4615-10-2018
Wall Street: seduta debole, male tech con Apple e Netflix

MILANO (MF-DJ)--Seduta fiacca a Wall Street e dopo la pubblicazione dei dati macroeconomici del pomeriggio, in chiaroscuro. Male soprattutto il comparto tech.

Il Dow Jones avanza lievemente dello 0,13% mentre l'S&P 500 scende dello 0,2%. Fa peggio il Nasdaq Composite che lascia sul terreno l'1,22% con i titoli del settore tecnologico di nuovo in affanno.

Nello specifico Netflix perde il 2,93% a 329,6 dollari dopo che Raymond James ha tagliato il target price della società da 445 a 400 dollari, confermando comunque il rating outperform. Giù anche Apple che cede l'1,05%. Secondo Goldman Sachs l'utile della società di Cupertino dovrebbe deludere le attese quest'anno per via del rallentamento della domanda in Cina.

L'attenzione degli investitori è poi focalizzata sulle trimestrali. Oggi è stata la volta di Bank of America (-2,5% a 27,75 usd) il cui utile è cresciuto del 32% su base annuale nel terzo trimestre. Nello specifico l'ultima riga del bilancio dell'istituto di Charlotte si è attestata a 7,167 miliardi di dollari, rispetto ai 5,424 mld usd dello stesso periodo dello scorso anno. L'utile per azione si è quindi attestato a 66 centesimi, al di sopra del consenso degli analisti contattati da Refinitiv che si aspettavano un Eps di 62 centesimi di dollaro. I ricavi inoltre sono saliti a 22,777 mld usd rispetto ai 21,839 mld di un anno fa, anche in questo caso al di sopra del consenso a 22,699 mld.

L'investment bank di Bofa però continua a faticare, con le commissioni che sono calate del 18% a livello annuale, sempre nel terzo trimestre.

Male i business chiave della divisione, compreso quello legato alle fusioni.

Domani, restando in tema banche, toccherá a Goldman Sachs e Morgan Stanley. Martedì sará anche il giorno dei risultati di Netflix, Ibm, UnitedHealth Group e Johnson & Johnson. Giovedì toccherá invece a American Express e PayPal mentre venerdì a Procter & Gamble.

Gli operatori monitoreranno poi le minute dell'ultima riunione del Federal Open Market Committee che verranno diffuse mercoledì sera, per avere chiarimenti sulla valutazione dei banchieri della Fed sull'economia Usa e sulle proiezioni relative ai prossimi rialzi dei tassi di interesse.

Tornando ai dati macroeconomici, le vendite al dettaglio negli Usa sono aumentate dello 0,1% su base mensile a settembre, un dato al di sotto del consenso degli economisti che si aspettavano un incremento dello 0,5% m/m. Escludendo la componente auto, le vendite sono scese dello 0,1% m/m, anche in questo caso peggio del consenso che si attendeva una crescita dello 0,3%. Il dato sulle vendite al dettaglio di agosto è stato infine confermato al +0,1%.

Inoltre l'indice Empire State Manufacturing elaborato dalla Fed di New York è salito a 21,1 punti a ottobre da quota 19 di settembre, al di sopra del consenso degli economisti a quota 20 punti. Il sotto-indice relativo ai nuovi ordini si è attestato a 22,5, in aumento rispetto a quota 16,5 di settembre, mentre quello sull'occupazione è risultato pari a 9 punti dai 13,3 del mese precedente. Infine, il sotto-indice sui prezzi è sceso a 14,3 punti dai 16,3 di settembre.

Infine le scorte delle imprese negli Usa, in termini destagionalizzati, sono cresciute dello 0,5% a livello mensile ad agosto. Il dato è in linea al consenso degli economisti.

Sul valutario il cambio euro/usd tratta in rialzo a 1,1585 con massimo intraday a 1,1606. Sull'obbligazionario infine il rendimento del Treasury biennale è al 2,849% e quello del decennale al 3,156%.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1516:46 ott 2018

15:5215-10-2018
Wall Street: apertura fiacca, settimana ricca di trimestrali

MILANO (MF-DJ)--Apertura fiacca a Wall Street dopo il netto rimbalzo di venerdì delle Borse Usa e dopo la pubblicazione dei dati macroeconomici del primo pomeriggio, in chiaroscuro.

Il Dow Jones avanza frazionalmente dello 0,07%, mentre l'S&P 500 scende lievemente dello 0,19%. Fa peggio il Nasdaq Composite che lascia sul terreno lo 0,64%.

L'attenzione degli investitori è focalizzata sulle trimestrali. Oggi è stata la volta di Bank of America (-1,53% a 28,02 euro) il cui utile è cresciuto del 32% su base annuale nel terzo trimestre. Nello specifico l'ultima riga del bilancio dell'istituto di Charlotte si è attestata a 7,167 miliardi di dollari, rispetto ai 5,424 mld usd dello stesso periodo dello scorso anno. L'utile per azione si è quindi attestato a 66 centesimi, al di sopra del consenso degli analisti contattati da Refinitiv che si aspettavano un Eps di 62 centesimi di dollaro. I ricavi inoltre sono saliti a 22,777 mld usd rispetto ai 21,839 mld di un anno fa, anche in questo caso al di sopra del consenso a 22,699 mld.

Domani, restando in tema banche, toccherá a Goldman Sachs e Morgan Stanley. Martedì sará anche il giorno dei risultati di Netflix, Ibm, UnitedHealth Group e Johnson & Johnson. Giovedì toccherá invece a American Express e PayPal mentre venerdì a Procter & Gamble.

Gli operatori monitoreranno poi le minute dell'ultima riunione del Federal Open Market Committee che verranno diffuse mercoledì sera, per avere chiarimenti sulla valutazione dei banchieri della Fed sull'economia Usa e sulle proiezioni relative ai prossimi rialzi dei tassi di interesse.

Tornando ai dati macroeconomici, le vendite al dettaglio negli Usa sono aumentate dello 0,1% su base mensile a settembre, un dato al di sotto del consenso degli economisti che si aspettavano un incremento dello 0,5% m/m. Escludendo la componente auto, le vendite sono scese dello 0,1% m/m, anche in questo caso peggio del consenso che si attendeva una crescita dello 0,3%. Il dato sulle vendite al dettaglio di agosto è stato infine confermato al +0,1%.

Infine l'indice Empire State Manufacturing elaborato dalla Fed di New York è salito a 21,1 punti a ottobre da quota 19 di settembre, al di sopra del consenso degli economisti a quota 20 punti. Il sotto-indice relativo ai nuovi ordini si è attestato a 22,5, in aumento rispetto a quota 16,5 di settembre, mentre quello sull'occupazione è risultato pari a 9 punti dai 13,3 del mese precedente. Infine, il sotto-indice sui prezzi è sceso a 14,3 punti dai 16,3 di settembre.

Sul valutario il cambio euro/usd tratta in rialzo a 1,1593 con massimo intraday a 1,1606. Sull'obbligazionario infine il rendimento del Treasury biennale è al 2,849% e quello del decennale al 3,149%.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1515:52 ott 2018

14:5815-10-2018
BORSA: equity resta poco mosso dopo dati Usa

MILANO (MF-DJ)--L'azionario europeo si conferma poco mosso dopo la pubblicazione dei dati macro Usa. Il Ftse Mib segna un +0,33% a 19.318 punti, il Dax un +0,4%, il Ftse-100 un +0,2%.

Le vendite al dettaglio negli Usa sono aumentate dello 0,1% su base mensile a settembre, un dato al di sotto del consenso degli economisti, che si aspettavano un incremento dello 0,5% m/m.

L'indice Empire State Manufacturing elaborato dalla Fed di New York è poi salito a 21,1 punti a ottobre da quota 19 di settembre, oltre il consenso (a quota 20 punti).

A piazza Affari Saipem si conferma in spolvero con un +2,34% dopo i nuovi contratti annunciati dal gruppo. Rimbalza dopo i cali di venerdi' Tim (+1,53%).

Bene anche Eni (+1,32%) e tra i bancari Intesa Sanpaolo (+0,99%) e Ubi B. (+0,98%).

Sullo Star Unieuro beneficia della conferma dei giudizi buy da parte di Banca Akros e Kepler Cheuvreux e registra un +4,49%.

pl

(fine)

MF-DJ NEWS

1514:58 ott 2018

13:5315-10-2018
STORIE DI BORSA: Saipem brilla con nuovi contratti

MILANO (MF-DJ)--Nuove commesse per Saipem, che in Borsa scambia deciso rialzo (+2,82% a 5,1 euro).

Il gruppo ha firmato nuovi contratti E&C (Engineering and Construction)offshore in Azerbaigian, nel Mare del Nord e nella Repubblica del Congo per un valore complessivo di circa 400 mln usd.

Equita Sim, che su Saipem ha una raccomandazione buy con prezzo obiettivo a 5 euro, sottolinea come "la notizia" sia "positiva" e migliori "la visibilitá sulle nostre stime 2019-2020".

Gli analisti calcolano che i contratti rappresentino "il 5% della nostra stima di raccolta ordini E&C per il 2018 e il 10% della divisione E&C offshore. La raccolta ordini E&C da inizio anno è ora pari a 5,5 mld euro, rispetto a una nostra stima 2018 di 7,35 mld. Per questi contratti stimiamo un Ebitda margin potenzialmente a doppia cifra".

Anche Banca Akros conferma la raccomandazione buy e il prezzo obiettivo a 6,4 euro su Saipem. "Le commesse suggeriscono una ripresa negli investimenti offshore in corso. Questa è chiaramente una buona notizia", commentano questi analisti.

Un altro buy viene da Banca Imi (Tp a 5 euro): i nuovi contratti "potrebbero essere caratterizzati da margini relativamente alti". L'impatto sull'Ebit consolidato, secondo i calcoli di Imi, potrebbe essere di circa l'1% nei prossimi 36 mesi.

Nel dettaglio, in Azerbaigian, Total ha assegnato un contratto SURF al consorzio tra Saipem Contracting Netherlands, Boshelf e Star Gulf Fzco per lo sviluppo del campo di Absheron gestito da Jocap, una jv tra Total E&P Absheron (50%) e Socar Absheron (50%), tra i 10 e i 500 metri di profonditá, nel Mar Caspio.

A Saipem sono stati, inoltre, assegnati lavori da Humberside Gathering System Ltd, per conto dei Tolmount Development Partners (Premier Oil e Dana Petroleum) per l'ingegneria delle condotte, l'approvvigionamento, la costruzione e l'installazione (Epci) in relazione allo sviluppo del principale campo di gas Tolmount, situato nella parte meridionale del Mare del Nord.

Infine, Saipem, attraverso la controllata Boscongo, ha ottenuto un contratto di Modification, Maintenance and Operations (Mmo) da Eni Congo SA per la fornitura di servizi di manutenzione, modifiche e migliorie di tutti i siti offshore di Eni Congo nella Repubblica del Congo per un periodo di 36 mesi.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1513:53 ott 2018

12:4215-10-2018
BORSA: Milano +0,11%, Saipem si mette in mostra

MILANO (MF-DJ)--Il Ftse Mib viaggia appena sopra la parita' a meta' seduta, facendo segnare un +0,11% a 19.276 punti.

"I mercati restano in modalita' di avversione al rischio all'inizio della settimana", evidenzia Craig Erlam, Senior Market Analyst di Oanda, che nota come i future facciano presagire una partenza debole a Wall Street.

"I fattori di rischio sottostanti sui mercati restano tanti, dalle tensioni commerciali Usa-Cina, alla Brexit, alla legge di bilancio in Italia, ai timori politici in Germania dopo le elezioni in Baviera", evidenzia l'esperto.

A Milano giu' gli industriali: Brembo -2,54%, Ferrari -2,32%, B.Unicem -1,65%, Stm -1,29%, Fca -0,77%, Cnh I. -0,48%.

In deciso rialzo invece Saipem (+2,1%), che ha annunciato nuovi contratti per 400 mln usd.

Tra le mid cap si conferma ben comprata Juventus (+4,36%), mentre sull'Aim Italia SG Company avanza del 4,84%.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1512:42 ott 2018

10:4315-10-2018
BORSA: azionario debole in Ue, Tim rimbalza

MILANO (MF-DJ)--L'azionario europeo e' debole nella prima parte della mattinata, con il Ftse Mib che scende dello 0,11% a 19.235 punti, il Dax dello 0,37% e il Ftse-100 dello 0,33%.

"Una seduta negativa in Asia pesa sui mercati europei questa mattina. Gli investitori vengono frenati dai timori su un rallentamento della crescita e dall'aumento dei prezzi del petrolio", sottolinea Michael Hewson, Chief Market Analyst di CMC Markets.

A Milano bene Tim (+1,65%), che rimbalza dopo il -2,39% di venerdi'. Positive le utility: Snam +1,21%, A2A +1,16%, Enel +0,75%, Italgas +0,7%, Terna +0,54%.

In calo al contrario Ferrari (-2,22%), Brembo (-1,93%) e Prysmian (-1,84%) tra gli industriali.

Tra le mid cap in spolvero Juventus (+6,87%), mentre sullo Star Unieuro, su cui Kepler Cheuvreux ha confermato la raccomandazione buy, segna un +1,78%.

Sull'Aim Italia, infine, sale del 2,71% Energica M., che ha siglato un contratto per una commessa strategica con la holding FlyMove.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1510:43 ott 2018

09:0715-10-2018
STORIE DI BORSA: Saipem, nuovi contratti per 400 mln usd

MILANO (MF-DJ)--Nuove commesse per Saipem, che in Borsa scambia in territorio positivo dopo i primi scambi (+0,69% a 4,994 euro).

Il gruppo ha firmato nuovi contratti E&C (Engineering and Construction)offshore in Azerbaigian, nel Mare del Nord e nella Repubblica del Congo per un valore complessivo di circa 400 mln usd.

Equita Sim, che su Saipem ha una raccomandazione buy con prezzo obiettivo a 5 euro, sottolinea come "la notizia" sia "positiva" e migliori "la visibilitá sulle nostre stime 2019-2020".

Gli analisti calcolano che i contratti rappresentino "il 5% della nostra stima di raccolta ordini E&C per il 2018 e il 10% della divisione E&C offshore. La raccolta ordini E&C da inizio anno è ora pari a 5,5 mld euro, rispetto a una nostra stima 2018 di 7,35 mld. Per questi contratti stimiamo un Ebitda margin potenzialmente a doppia cifra".

In Azerbaigian, Total ha assegnato un contratto SURF al consorzio tra Saipem Contracting Netherlands, Boshelf e Star Gulf Fzco per lo sviluppo del campo di Absheron gestito da Jocap, una jv tra Total E&P Absheron (50%) e Socar Absheron (50%), tra i 10 e i 500 metri di profonditá, nel Mar Caspio.

A Saipem sono stati, inoltre, assegnati lavori da Humberside Gathering System Ltd, per conto dei Tolmount Development Partners (Premier Oil e Dana Petroleum) per l'ingegneria delle condotte, l'approvvigionamento, la costruzione e l'installazione (Epci) in relazione allo sviluppo del principale campo di gas Tolmount, situato nella parte meridionale del Mare del Nord.

Infine, Saipem, attraverso la controllata Boscongo, ha ottenuto un contratto di Modification, Maintenance and Operations (Mmo) da Eni Congo SA per la fornitura di servizi di manutenzione, modifiche e migliorie di tutti i siti offshore di Eni Congo nella Repubblica del Congo per un periodo di 36 mesi.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1509:07 ott 2018

09:0615-10-2018
EUROBORSE: aperture di Francoforte, Londra, Parigi e Madrid

MILANO (MF-DJ)--Questi i valori degli indici principali delle

Borse di Francoforte, Londra, Parigi e Madrid dopo i primi scambi:


		
  - Francoforte   Dax          11.485,23   punti  (-0,33%)
  - Londra        Ftse 100      6.996,87   punti  (+0,01%)
  - Parigi        Cac 40        5.088,48   punti  (-0,15%)
  - Madrid        Ibex-35       8.888,80   punti  (-0,15%) 

		

 

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1509:06 ott 2018

08:3015-10-2018
BORSE USA: netto rimbalzo a Wall Street

MILANO (MF-DJ)--Wall Street ha archiviato la seduta di venerdì in netto rialzo.

Il Dow Jones è salito dell'1,15%, l'S&P 500 dell'1,42% e il Nasdaq Composite del 2,29%.

Questi i titoli del Nasdaq piú attivi:


		
                                                     usd        var
  Invesco QQQ Trust, Series 1                     174,32      +2,78
  ProShares UltraPro Short QQQ                     13,24      -8,31
  Microsoft Corporation                           109,57      +3,46
  Apple Inc.                                      222,11      +3,57
  Sirius XM Holdings Inc.                           6,19      +3,69
  Cisco Systems, Inc.                              45,71      +3,60
  Micron Technology, Inc.                          42,47      +1,19
  Intel Corporation                                44,88      +1,47
  Comcast Corporation                              34,62      +2,82
  Credit Suisse AG                                 40,97     -14,82 

		

Questi i titoli del Nyse piú attivi:


		
                                                     usd        var
  General Electric Company                         12,32      -7,23
  Bank of America Corporation                      28,46      -2,67
  Ford Motor Company                                8,64      -2,04
  AT&T Inc.                                        32,25      -1,83
  Square, Inc.                                     73,97      -4,49
  Snap Inc.                                         7,18      +8,95
  Wells Fargo & Company                            52,11      -0,61
  J P Morgan Chase & Co                           106,95      -4,05
  Freeport-McMoran, Inc.                           12,74      +0,16
  Chesapeake Energy Corporation                     4,45      -3,47 

		

 

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

1508:30 ott 2018

08:2615-10-2018
BORSA: commento di preapertura

MILANO (MF-DJ)--Si preannuncia una partenza debole per le borse europee in scia ai cali in Asia.

Tengono ancora banco, segnalano infatti dalle sale operative, i timori per lo 'scontro' commerciale tra Cina e Stati Uniti e per il forte rialzo dei rendimenti sui Treasury Usa.

Milano, nota un esperto, dovrebbe aprire in discesa dello 0,7%. Ribassi meno marcati per Parigi e Francoforte, viste in calo rispettivamente dello 0,5% e dello 0,2%.

Venerdì invece la seduta a Wall Street si è chiusa con un netto rimbalzo. Il Dow Jones è salito dell'1,15%, l'S&P 500 dell'1,42% e il Nasdaq Composite del 2,29%.

Sul fronte macro da segnalare in agenda negli Usa le vendite al dettaglio, l'indice Empire Manufacturing e le scorte alle imprese ad agosto.

A Milano attenzione a Saipem in scia ai nuovi contratti in Azerbaigian, Mare del Nord e Congo per 400 mln usd e tra gli altri titoli su Longino&Cardenal (Aim) di riflesso all'avvio di copertura con rating buy da parte di Integrae Sim.

fus

(fine)

MF-DJ NEWS

1508:26 ott 2018

08:1715-10-2018
BORSE UE: avvio debole per azionario

MILANO (MF-DJ)--Partenza vista debole per le principali piazze europee nella prima seduta della settimana.

I future indicano un avvio in flessione di 6 punti per lo Stoxx 50 e di 16 punti per il Dax. In rialzo di 2 punti, secondo i future, il Ftse-100.

Sul fronte dei dati macro in agenda quest'oggi, si segnalano dagli Usa alle 14h30 le vendite al dettaglio e l'indice Empire Manufacturing di settembre.

red/est/pl

(fine)

MF-DJ NEWS

1508:17 ott 2018

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Banca Euromobiliare per rimanere sempre al passo con le novità.


Ogni mese sarai aggiornato sulle news più recenti, sugli eventi più esclusivi, sui convegni più importanti e su molto altro.

Prossimi eventi

Banca Euromobiliare è una realtà sempre in movimento. Scopri gli eventi organizzati o sponsorizzati per non perderti nessun avvenimento.

<ottobre 2018>
lmmgvsd
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
  • carra_01_hp
    culturale_w
    11
  • carra_02_hp
    culturale_w
    18
11 ottobre 2018 - ore 18:00
Carlo Carrà
Evento culturale

La mostra ripercorre tutto il percorso artistico del grande maestro milanese...


> Vai all’evento

Palazzo Reale - piazza del Duomo, 12 - 20122, Milano
18 ottobre 2018 - ore 18:00
Carlo Carrà
Evento culturale

La mostra ripercorre tutto il percorso artistico del grande maestro milanese...


> Vai all’evento

Palazzo Reale - piazza del Duomo, 12 - 20122, Milano
Tecnology & Performace
26 settembre 2018

In occasione del Gran Premio Moto GP di San Marino...

Fare impresa nel sociale a Treviso
18 settembre 2018

Il 18 settembre su LA TRIBUNA DI TREVISO...

Banca Euromobiliare investe su Varese
30 agosto 2018

Si conferma la strategia di crescita di Banca Euromobiliare...

Scopri tutte
le ultime news
da Banca Euromobiliare

schermata 2018 09 06 alle 12.32.39
Italia e Cina
-
Italia sui mercati
schermata 2018 07 02 alle 17.21.31
Carta Nexi Black

Il nostro
canale di
informazione
e notizie

Un canale multimediale dedicato alle notizie di Banca Euromobiliare.

Una raccolta video di eventi e novità raccontate da Banca Euromobiliare.

Consulenza Finanziaria Evoluta

Attività di ricerca, education finanziaria ed un servizio accurato offerto
dai migliori gestori della relazione
ed asset manager internazionali.

Servizio di Gestione Patrimoniale

Soluzioni d’investimento personalizzate
e di alta qualità. Costruite con una specifica attenzione al rapporto tra rischi e benefici.

TG Economia
Piazza Affari chiude in rialzo
Acquisti sul titolo Telecom

Banca Euromobiliare è una
boutique finanziaria specializzata
nella gestione degli investimenti
e nell'advisory.

"Professionalità ed esperienza sono valori imprescindibili
del nostro modello di servizio.
Ricerchiamo l'eccellenza nella gestione dei patrimoni privati
e delle attività finanziarie per l'impresa."