Home
Breaking news
FONTE: MF - DJ NEWS
19:3117-08-2017
Mercati: i dati macro italiani ed esteri di domani
19:3117-08-2017
L'agenda di domani
18:3717-08-2017
Wall Street: in calo dopo reazioni a minute Fed ieri e nuovi dati macro
17:4617-08-2017
BORSA: commento di chiusura
16:4817-08-2017
WALL STREET: in calo dopo reazioni a minute Fed e dati macro
16:0717-08-2017
Wall Street: in calo dopo reazioni a minute Fed ieri e nuovi dati macro
09:0217-08-2017
EUROBORSE: aperture di Francoforte, Londra, Parigi e Madrid
08:2717-08-2017
BORSE USA: Wall Street in rialzo, via ai colloqui del Nafta
08:2717-08-2017
BORSE UE: listini previsti in calo in avvio
08:2617-08-2017
BORSA: commento di preapertura
08:0017-08-2017
BORSE SUD AMERICA: le chiusure di ieri degli indici (DJ)
08:0017-08-2017
Borse Usa: chiusure di ieri di Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq
08:0017-08-2017
Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana
08:0017-08-2017
L'agenda di oggi
19:3216-08-2017
L'agenda della settimana
19:3216-08-2017
L'agenda di domani
19:3016-08-2017
Mercati: i dati macro italiani ed esteri di domani
19:3016-08-2017
Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana
19:3117-08-2017
Mercati: i dati macro italiani ed esteri di domani
 MILANO (MF-DJ)--Questi i dati macro-economici attesi per domani sulla base delle indicazioni della Direzione
Centrale Studi e Ricerche di
Intesa Sanpaolo:
  VENERDI' 18 AGOSTO
  *GERMANIA
   08h00 - Prezzi produzione
luglio
           (precedente: inv. m/m, +2,4% a/a
            consenso: inv. m/m, +2,2%
a/a)
  *EUROZONA
   10h00 - Bilancia partite correnti giugno
          
(precedente: 30,1 mld euro)
  *ITALIA
   10h00 - Bilancia partite correnti giugno
 
(precedente: 3,26 mld euro)
  *USA
   16h00 - Indice fiducia consumatori univ. Michigan prel.
agosto
           (precedente: 93,4 punti
            consenso: 93,4 punti)
  *Alle
16h15 e' previsto il discorso di Kaplan (Fed)

mym/dan
miryam.magro@mfdowjones.it
(fine)


MF-DJ NEWS
1719:31 ago 2017
 
19:3117-08-2017
L'agenda di domani
   MILANO (MF-DJ)--Questi gli appuntamenti economici, finanziari e politici più rilevanti di domani:

  Venerdì 18 agosto
  FINANZA
  --

  CDA
  --

  ASSEMBLEE
  --

  ECONOMIA POLITICA
  --

  ECONOMIA INTERNAZIONALE
  --

red/ds

(fine)


MF-DJ NEWS
1719:31 ago 2017
 
18:3717-08-2017
Wall Street: in calo dopo reazioni a minute Fed ieri e nuovi dati macro
   MILANO (MF-DJ)---A Wall Street gli indici trattano in calo dopo le reazioni miste alle minute della
Federal Reserve Usa di ieri, che hanno mostrato un certo livello di disaccordo fra i banchieri riguardo l'andamento futuro
dei tassi d'interesse.

Il Dow Jones scende dello 0,64%, l'S&P 500 dello 0,79% e il Nasdaq dell'1,06%. Bene i prezzi del petrolio che avanzano
dello 0,9% circa.

Insieme ai rischi geopolitici, le prospettive di un possibile inasprimento monetario nei Paesi sviluppati e' un fattore che
ha contribuito a raffreddare gli acquisti esteri nei mercati asiatici, afferma Khoon Goh, analista di Anz.

Sul fronte macro, la produzione industriale negli Usa e' cresciuta dello 0,2% a livello mensile a luglio, deludendo le
attese del consenso (+0,3% m/m). Lo ha reso noto la Federal Reserve, aggiungendo che, sempre a luglio, il tasso di utilizzo
degli impianti si e' attestato al 76,7%, in linea al consenso degli economisti. Il dato sulla produzione industriale di
giugno e' stato confermato al +0,4% m/m.

Inoltre, le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti (dato destagionalizzato) sono calate di
12.000 unita' a quota 232.000. Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro Usa. La media mobile nelle ultime quattro
settimane, considerata piu' attendibile dal mercato perche' meno volatile, e' a 240.500, in calo di 500 unità rispetto a
sette giorni fa.

Nella settimana al 5 agosto, le richieste continuative, ovvero quelle rinnovate dopo la prima settimana, si sono attestate a
1.953,00 mln di unita', in diminuzione di 3.000 unita' rispetto al dato della settimana precedente. Si tratta del secondo
livello piu' basso nella storia delle richeste di sussidi di disoccupazione che, secondo quanto riportato dagli analisti,
dal 1973 non erano mai state cosi' ridotte, ad eccezione dello scorso febbraio.

L'indice sull'attivita' manifatturiera regionale elaborato dalla Fed di Filadelfia si e' attestato ad agosto a 18,9 punti,
in calo dai 19,5 di luglio e lievemente al di sopra del consenso a 18 punti. Il sotto-indice dei nuovi ordini al settore
manifatturiero, si legge nel comunicato della Fed di Filadelfia, si e' attestato a 20,4 punti dai 21 di luglio, mentre
quello sull'occupazione a 10,1 punti dai 10,9 del mese precedente.

Il superindice degli Stati Uniti e' salito dello 0,3% a livello mensile a luglio, in linea al consenso degli economisti. Lo
ha reso noto il Conference Board, aggiungendo che anche la componente coincident e' aumentata dello 0,3%, mentre quella
lagging dello 0,1%.

Le scorte settimanali di gas naturale negli Usa si sono attestate a 3.082 mld piedi cubi (87,27252 mld metri cubici), in
aumento di 53 mld piedi cubi (1,50079 mld metri cubici) rispetto alla settimana precedente.
Lo ha reso noto il Dipartimento dell'Energia statunitense in un comunicato.

  Sull'obbligazionario, il rendimento del Treasury decennale e' al 2,217%.
Sul valutario, infine, il cambio eur/usd tratta a 1,1741.

dan/mym
miryam.magro@mfdowjones.it
(fine)


MF-DJ NEWS
1718:37 ago 2017
 
17:4617-08-2017
BORSA: commento di chiusura
    MILANO (MF-DJ)--Chiusura in calo per piazza Affari e le altre borse europee in una giornata
caratterizzata ancora da bassi scambi e diversi dati macro.

  A Milano il Ftse Mib ha ceduto lo 0,89%. In discesa anche Dax (-0,49%), Cac 40 (-0,57%) e Ftse 100 (-0,61%)

L'indice dei prezzi al consumo nell'area euro a luglio, secondo la lettura definitiva, è sceso dell'1,3% a/a, in linea al
consenso. Su base mensile, sempre a luglio, l'inflazione è calata dello 0,5%, anche in questo caso come da attese.

Negli Usa, invece, le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione (dato destagionalizzato) sono calate di 12.000
unitá a
quota 232.000. La media mobile nelle ultime quattro settimane, considerata piú attendibile dal mercato perchè meno volatile,
è a 240.500, in calo di 500 rispetto a sette giorni fa.

  L'indice sull'attivitá manifatturiera regionale elaborato dalla Fed di
Filadelfia si è attestato ad agosto a 18,9 punti, in calo dai 19,5 di
luglio e lievemente al di sopra del consenso a 18 punti.

  Infine, la produzione industriale negli Usa è cresciuta dello
0,2% a livello mensile a luglio, deludendo le attese del consenso (+0,3%
m/m).

Sul finire di sedute invece è arrivata la notizia che un furgone ha investito diverse persone sulla Rambla a Barcellona. Lo
riferisce la stampa spagnola, spiegando che al momento ci sarebbero due morti. L'uomo che ha travolto diverse persone è
armato e sarebbe in fuga.

  In rosso Fca (-1,1%) dopo i forti rialzi dei giorni scorsi in
scia alle speculazioni M&A circa il possibile interesse di gruppi cinesi.
I quattro potenziali acquirenti(Great Wall Motors, Dongfeng, Geely e
Guangzhou Automobile) hanno però negato l'interesse. Segno meno anche per Exor (-1,79%) e Ferrari (-1,06%).

Deboli le banche: Intesa Sanpaolo -0,34%, Unicredit -2,05%, Ubi B. -2,62%, Mediobanca -1,07%, Banco Bpm -1,58%, Bper -0,45%.

Tra le altre blue in marginale calo a fine giornata Saipem (-0,43%) nonostante i rialzi di inizio seduta in scia ad un nuovo
contratto nel segmento E&C onshore del valore di circa 850 milioni di dollari, mentre hanno chiuso in rialzo Recordati
(+0,77%), Mediaset (+0,53%) e Moncler (+1,88%).

fus

(fine)


MF-DJ NEWS
1717:46 ago 2017
 
16:4817-08-2017
WALL STREET: in calo dopo reazioni a minute Fed e dati macro
   MILANO (MF-DJ)--A Wall Street gli indici trattano in calo dopo le reazioni miste alle minute della Federal
Reserve Usa di ieri, che hanno mostrato un certo livello di disaccordo fra i banchieri riguardo l'andamento futuro dei tassi
d'interesse.

Il Dow Jones scende dello 0,51%, l'S&P 500 dello 0,62% e il Nasdaq dello 0,84%. In calo i prezzi del petrolio che
perdono lo 0,2% circa.

Insieme ai rischi geopolitici, le prospettive di un possibile inasprimento monetario nei Paesi sviluppati è un fattore che
ha contribuito a raffreddare gli acquisti esteri nei mercati asiatici, afferma Khoon Goh, analista di Anz.

Sul fronte macro, la produzione industriale negli Usa è cresciuta dello 0,2% a livello mensile a luglio, deludendo le attese
del consenso (+0,3% m/m). Lo ha reso noto la Federal Reserve, aggiungendo che, sempre a luglio, il tasso di utilizzo degli
impianti si è attestato al 76,7%, in linea al consenso degli economisti. Il dato sulla produzione industriale di giugno è
stato confermato al +0,4% m/m.

Inoltre, le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti (dato destagionalizzato) sono calate di
12.000 unitá a quota 232.000. Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro Usa. La media mobile nelle ultime quattro
settimane, considerata piú attendibile dal mercato perchè meno volatile, è a 240.500, in calo di 500 rispetto a sette giorni
fa.

Nella settimana al 5 agosto, le richieste continuative, ovvero quelle rinnovate dopo la prima settimana, si sono attestate a
1.953,00 mln di unitá, in diminuzione di 3.000 unitá rispetto al dato della settimana precedente. Si tratta del secondo
livello piú basso nella storia delle richeste di sussidi di disoccupazione che, secondo quanto riportato dagli analisti, dal
1973 non erano mai state così ridotte, ad eccezione dello scorso febbraio.

L'indice sull'attivitá manifatturiera regionale elaborato dalla Fed di Filadelfia si è attestato ad agosto a 18,9 punti, in
calo dai 19,5 di luglio e lievemente al di sopra del consenso a 18 punti. Il sotto-indice dei nuovi ordini al settore
manifatturiero, si legge nel comunicato della Fed di Filadelfia, si è attestato a 20,4 punti dai 21 di luglio, mentre quello
sull'occupazione a 10,1 punti dai 10,9 del mese precedente.

Il superindice degli Stati Uniti è aumentato dello 0,3% a livello mensile a luglio, in linea al consenso degli economisti.
Lo ha reso noto il Conference Board, aggiungendo che anche la componente coincident è aumentata dello 0,3%, mentre quella
lagging dello 0,1%.

Le scorte settimanali di gas naturale negli Usa si sono attestate a 3.082 mld piedi cubi (87,27252 mld metri cubici), in
aumento di 53 mld piedi cubi (1,50079 mld metri cubici) rispetto alla settimana precedente. Lo ha reso noto il Dipartimento
dell'Energia statunitense in un comunicato.

  Sull'obbligazionario il rendimento del Treasury decennale è al 2,217%.
Sul valutario, infine, il cambio eur/usd tratta a 1,1731.

dan/mym

(fine)


MF-DJ NEWS
1716:48 ago 2017
 
16:0717-08-2017
Wall Street: in calo dopo reazioni a minute Fed ieri e nuovi dati macro
   MILANO (MF-DJ)--A Wall Street gli indici trattano in calo dopo le reazioni miste alle minute della Federal
Reserve Usa di ieri, che hanno mostrato un certo livello di disaccordo fra i banchieri riguardo l'andamento futuro dei tassi
d'interesse.

Il Dow Jones scende dello 0,45%, l'S&P 500 dello 0,41% e il Nasdaq dello 0,53%. In calo i prezzi del petrolio che
perdono lo 0,25% circa.

Insieme ai rischi geopolitici, le prospettive di un possibile inasprimento monetario nei Paesi sviluppati e' un fattore che
ha contribuito a raffreddare gli acquisti esteri nei mercati asiatici, afferma Khoon Goh, analista di Anz.

Sul fronte macro, la produzione industriale negli Usa e' cresciuta dello 0,2% a livello mensile a luglio, deludendo le
attese del consenso (+0,3% m/m).

Lo ha reso noto la Federal Reserve, aggiungendo che, sempre a luglio, il tasso di utilizzo degli impianti si e' attestato al
76,7%, in linea al consenso degli economisti. Il dato sulla produzione industriale di giugno e' stato confermato al +0,4%
m/m.

Inoltre, le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti (dato destagionalizzato) sono calate di
12.000 unita' a quota 232.000.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro Usa. La media mobile nelle ultime quattro settimane, considerata piu' attendibile
dal mercato perche' meno volatile, e' a 240.500, in calo di 500 rispetto a sette giorni fa.

Nella settimana al 5 agosto, le richieste continuative, ovvero quelle rinnovate dopo la prima settimana, si sono attestate a
1.953,00 mln di unita', in diminuzione di 3.000 unita' rispetto al dato della settimana precedente.

Si tratta del secondo livello piu' basso nella storia delle richeste di sussidi di disoccupazione che, secondo quanto
riportato dagli analisti, dal 1973 non erano mai state cosi' ridotte, ad eccezione dello scorso febbraio.

L'indice sull'attivita' manifatturiera regionale elaborato dalla Fed di Filadelfia si e' attestato ad agosto a 18,9 punti,
in calo dai 19,5 di luglio e lievemente al di sopra del consenso a 18 punti.

Il sotto-indice dei nuovi ordini al settore manifatturiero, si legge nel comunicato della Fed di Filadelfia, si e' attestato
a 20,4 punti dai 21 di luglio, mentre quello sull'occupazione a 10,1 punti dai 10,9 del mese precedente.

  Il superindice degli Stati Uniti e' aumentato dello 0,3% a livello mensile a luglio, in linea al consenso degli economisti.

Lo ha reso noto il Conference Board, aggiungendo che anche la componente coincident e' aumentata dello 0,3%, mentre quella
lagging dello 0,1%.

Sull'obbligazionario il rendimento del Treasury decennale è al 2,229%. Sul valutario, infine, il cambio eur/usd tratta a
1,1739.

mym/dan
miryam.magro@mfdowjones.it
(fine)


MF-DJ NEWS
1716:07 ago 2017
 
09:0217-08-2017
EUROBORSE: aperture di Francoforte, Londra, Parigi e Madrid
   MILANO (MF-DJ)--Questi i valori degli indici principali delle Borse di
Francoforte, Londra, Parigi e Madrid dopo i primi scambi:

 - Francoforte   Dax          12.232,9   punti  (-0,24%)
  - Londra        Ftse 100      7.417,7  
punti  (-0,20%)
  - Parigi        Cac 40        5.158,0   punti  (-0,35%)
  - Madrid        Ibex-35     
10.489,0   punti  (-0,51%)

 

dan

(fine)


MF-DJ NEWS
1709:02 ago 2017
 
08:2717-08-2017
BORSE USA: Wall Street in rialzo, via ai colloqui del Nafta
   MILANO (MF-DJ)--A Wall Street gli indici hanno chiuso la seduta in rialzo, in una giornata caratterizzata
dall'apertura dei colloqui sulla rinegoziazione del Nafta. 

"Crediamo che il Nafta abbia fondamentalmente fallito e abbia bisogno di importanti miglioramenti", ha dichiarato il
rappresentante Usa per il commercio, Robert Lighthizer, aggiungendo che "dobbiamo assicurare che gli elevati deficit
commerciali non continuino".

Inoltre, sono state pubblicate le minute della Fed. Il basso valore dell'indice dei prezzi al consumo ha portato alcuni
banchieri a voler rimandare l'incremento del costo del denaro, poichè "la Banca centrale deve essere paziente in questo
momento particolare". Altri invece sono stati preoccupati dal fatto che il mercato del lavoro e quello azionario potrebbero
portare l'inflazione al di sopra del target del 2% della Fed, in una situazione che sarebbe complicata da controllare. 

  Nello specifico, il Dow Jones ha registrato +0,12%, l'S&P 500 +0,14% ed il Nasdaq +0,19%.

  I prezzi del petrolio salgono dello 0,15% circa.


  Questi i titoli del Nasdaq piú attivi:
                                                   usd          var
  Micron
Technology, Inc.                          30,69      +3,40
  Urban Outfitters, Inc.                          
19,76     +17,48
  PowerShares QQQ Trust, Series 1                 144,28      +0,17
  Apple Inc.       
160,95      -0,40
  Cisco Systems, Inc.                              32,34      +0,78
  Intel
Corporation                                35,81      -0,53
  VelocityShares Daily 2x Vix Short-Term Etn      
16,87      -1,06
  Microsoft Corporation                            73,65      +0,59
  Facebook, Inc.   
170,00      -0,58
  NVIDIA Corporation                              166,15     
-0,84
  Questi i titoli del Nyse piú attivi:
                          
usd          var
  Bank of America Corporation                     24,19        -1,14
  VALE
S.A.                                       10,10        +3,27
  Spirit Realty Capital, Inc.                     
8,49        +0,12
  Snap Inc.                                       13,12        +2,98
  Chesapeake
Energy Corporation                    4,00        +0,50
  Ford Motor Company                              10,80   
-0,37
  General Electric Company                        25,10        -0,16
  Transocean Ltd.            
7,58        -4,17
  Teva Pharmaceutical Industries Limited          17,49        -2,67
 
Freeport-McMoran, Inc.                          14,77        +5,73


 

dan

(fine)


MF-DJ NEWS
1708:27 ago 2017
 
08:2717-08-2017
BORSE UE: listini previsti in calo in avvio
   MILANO (MF-DJ)--Prevista un'apertura in calo sui mercati europei con il future sul Dax che scende di 48
punti e quello sul Ftse 100 di 15 punti. 

Debole Tokyo questa mattina e piatta Wall Street ieri. Il Dow Jones ha chiuso la seduta di ieri in rialzo frazionale dello
0,02%, lo S&P 500 in calo dello 0,05% ed il Nasdaq Composite dello 0,11%.

Focus sulle minute del Fomc pubblicate ieri. Gli esponenti della Fed si sono trovati in disaccordo sui rialzi futuri dei
tassi d'interesse. Il basso valore dell'indice dei prezzi al consumo ha portato alcuni banchieri a voler rimandare
l'incremento del costo del denaro.

Sul fronte macro da seguire le vendite al dettaglio in Gran Bretagna, l'inflazione nell'Eurozona e negli Usa le richieste
settimanali di sussidi di disoccupazione, la produzione industriale, il superindice e le scorte settimanali di gas naturale.

fus

(fine)


MF-DJ NEWS
1708:27 ago 2017
 
08:2617-08-2017
BORSA: commento di preapertura
   MILANO (MF-DJ)--Prevista un'apertura in calo per le borse europee dopo i rialzi dell'ultima seduta. Le
indicazioni dei future, segnalano da una sala operativa, fanno presagire una partenza in ribasso dello 0,33% per Piazza
Affari. Segno meno anche per Francia e Germania.

Focus sulle minute del Fomc pubblicate ieri. Gli esponenti della Fed si sono trovati in disaccordo sui rialzi futuri dei
tassi d'interesse. Il basso valore dell'indice dei prezzi al consumo ha portato alcuni banchieri a voler rimandare
l'incremento del costo del denaro.

Sul fronte macro da seguire le vendite al dettaglio in Gran Bretagna, l'inflazione nell'Eurozona e negli Usa le richieste
settimanali di sussidi di disoccupazione, la produzione industriale, il superindice e le scorte settimanali di gas naturale.

A Milano attenzione a Fca ancora in rialzo ieri in scia alle continue speculazioni M&A. I quattro potenziali acquirenti
cinesi (Great Wall Motors, Dongfeng, Geely e Guangzhou Automobile) hanno pero' negato l'interesse a comprare Fca.  

Da segnalare anche che ieri la società ha annunciato un accordo con Bmw, Intel e Mobileye per lo sviluppo di una piattaforma
di guida autonoma all'avanguardia, leader nel mondo e destinata ad un'implementazione globale.

Focus, infine, su Saipem che si è aggiudicata un nuovo contratto nel segmento E&C onshore del valore di circa 850
milioni di dollari, per le attivitá di ingegneria, approvvigionamento, costruzione e commissioning legate al progetto 'Feed
Pipelines for New Refinery Project' relativo allo sviluppo della nuova raffineria di Al Zour, nel sud del Kuwait.

fus

(fine)


MF-DJ NEWS
1708:26 ago 2017
 
08:0017-08-2017
BORSE SUD AMERICA: le chiusure di ieri degli indici (DJ)
   MILANO (MF-DJ)--Le chiusure di ieri degli indici azionari del Sud
America:

Indice                       Chiusura    Var.punti   Var.%  Var. da 1/1
Buenos A    
MERVAL           22.887,94    185,56     0,82  +35,29     
Mexico C     S&P/BMV IPC      51.156,67   -182,62  
-0,36  +12,08     
Santiago     IPSA              3.882,91     35,66     0,93  +20,47     
Sao Paulo   
BOVESPA          68.594,29    239,17     0,35  +13,89     

 

dan

(fine)

MF-DJ NEWS
1708:00 ago 2017
 
08:0017-08-2017
Borse Usa: chiusure di ieri di Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq
   MILANO (MF-DJ)--Questi i valori delle chiusure di ieri degli indici
Dow Jones, Nasdaq Composite e S&P 500:

  - Dow Jones                22.024,86     (+0,12%)
  - Nasdaq Composite          6.345,10    
(+0,19%)
  - S&P 500                   2.468,11     (+0,14%)



 

dan

(fine)

MF-DJ NEWS
1708:00 ago 2017
 
08:0017-08-2017
Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana
   MILANO (MF-DJ)--Questi i dati macro-economici attesi per la settimana
sulla base delle indicazioni della Direzione Centrale Studi e Ricerche di
Intesa Sanpaolo:


 VENERDI' 18 AGOSTO
  *GERMANIA
   08h00 - Prezzi produzione
luglio
           (precedente: inv. m/m, +2,4% a/a
            consenso: inv. m/m, +2,2%
a/a)
  *EUROZONA
   10h00 - Bilancia partite correnti giugno
          
(precedente: 30,1 mld euro)
  *ITALIA
   10h00 - Bilancia partite correnti giugno
 
(precedente: 3,26 mld euro)
  *USA
   16h00 - Indice fiducia consumatori univ. Michigan prel.
agosto
           (precedente: 93,4 punti
            consenso: 93,4 punti)


  *Alle 16h15 è previsto il discorso di Kaplan (Fed)

dan

(fine)


MF-DJ NEWS
1708:00 ago 2017
 
08:0017-08-2017
L'agenda di oggi
   MILANO (MF-DJ)--Questi gli appuntamenti economici, finanziari e politici piú rilevanti di oggi:

Giovedì 17 agosto
  FINANZA
  --
  CDA
 
--
  ASSEMBLEE
  --
  ECONOMIA POLITICA
 
--
  ECONOMIA INTERNAZIONALE
  --

 

red/ds

(fine)

MF-DJ NEWS
1708:00 ago 2017
 
19:3216-08-2017
L'agenda della settimana
   MILANO (MF-DJ)--Questi gli appuntamenti economici, finanziari e politici piú rilevanti della settimana:

  Venerdì 18 agosto
  FINANZA
  --

  CDA
  --

  ASSEMBLEE
  --

  ECONOMIA POLITICA
  --

  ECONOMIA INTERNAZIONALE
  --

red

(fine)

MF-DJ NEWS
1619:32 ago 2017
 
19:3216-08-2017
L'agenda di domani
   MILANO (MF-DJ)--Questi gli appuntamenti economici, finanziari e politici piú rilevanti di domani:

 Giovedì 17 agosto
  FINANZA
  --

  CDA
  --

  ASSEMBLEE
  --

  ECONOMIA POLITICA
  --

  ECONOMIA INTERNAZIONALE
  --

red

(fine)

MF-DJ NEWS
1619:32 ago 2017
 
19:3016-08-2017
Mercati: i dati macro italiani ed esteri di domani
   MILANO (MF-DJ)--Questi i dati macro-economici attesi domani sulla base delle indicazioni della Direzione
Centrale Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo:
  GIOVEDI' 17 AGOSTO
  *GIAPPONE
   01h50 - Bilancia commerciale
luglio
           (precedente: 439,9 mld yen
            consenso: 392,0 mld yen)
 
*FRANCIA
   07h30 - Tasso disoccupazione 2* trimestre
           (precedente: 9,6%
t/t)
  *GRAN BRETAGNA
   10h30 - Vendite al dettaglio luglio
          
(precedente: +0,6% m/m, +2,9% a/a
            previsione: +0,3% m/m, +1,4% a/a
            consenso:
+0,3% m/m, +1,4% a/a)
  *EUROZONA
   11h00 - Inflazione core finale luglio
        
(preliminare: +1,2% a/a
            precedente: +1,1% a/a
            previsione: +1,3% a/a
  
consenso: +1,2% a/a)
         - Inflazione finale luglio
           (preliminare: inv. m/m, +1,3%
a/a
            precedente: inv. m/m, +1,3% a/a
            previsione: -0,5% m/m, +1,3% a/a
 
consenso: -0,5% m/m, +1,3% a/a)
         - Bilancia commerciale giugno
           (precedente: 21,4 mld
euro)
  *USA
   14h30 - Richieste settimanali sussidi disoccupazione
          
(precedente: +3.000 a 244.000 unita')
         - Indice Fed Filadelfia agosto
           (precedente:
19,5 punti
            previsione: 18,5 punti
            consenso: 18 punti)
  
15h15 - Produzione industriale luglio
           (precedente: +0,4% m/m
            previsione: +0,3%
m/m
            consenso: +0,3% m/m)
   16h00 - Superindice luglio
          
(precedente: +0,6% m/m
            consenso: +0,3% m/m)
   16h30 - scorte settimanali gas
naturale
           (precedente: +28 mld piedi cubi a 3.038 mld)
  *Alle 13h30 la Bce pubblica i
verbali della riunione del 19 e 20 luglio
  *Alle 19h00 e' previsto il discorso di Kaplan (Fed)
  *Alle 19h45 e' previsto il discorso di Kashkari (Fed)

dan
davide.annarumma@mfdowjones.it
(fine)


MF-DJ NEWS
1619:30 ago 2017
 
19:3016-08-2017
Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana
 MILANO (MF-DJ)--Questi i dati macro-economici attesi per la settimana
sulla base delle indicazioni della Direzione Centrale Studi e Ricerche di
Intesa Sanpaolo:

  VENERDI' 18 AGOSTO
  *GERMANIA
   08h00 - Prezzi produzione
luglio
           (precedente: inv. m/m, +2,4% a/a
            consenso: inv. m/m, +2,2%
a/a)
  *EUROZONA
   10h00 - Bilancia partite correnti giugno
          
(precedente: 30,1 mld euro)
  *ITALIA
   10h00 - Bilancia partite correnti giugno
 
(precedente: 3,26 mld euro)
  *USA
   16h00 - Indice fiducia consumatori univ. Michigan prel.
agosto
           (precedente: 93,4 punti
            consenso: 93,4 punti)

  *Alle 16h15 e' previsto il discorso di Kaplan (Fed)

dan/mym
davide.annarumma@mfdowjones.it
(fine)


MF-DJ NEWS
1619:30 ago 2017
 
Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Banca Euromobiliare per rimanere sempre al passo con le novità.


Ogni mese sarai aggiornato sulle news più recenti, sugli eventi più esclusivi, sui convegni più importanti e su molto altro.

Prossimi eventi

Banca Euromobiliare è una realtà sempre in movimento. Scopri gli eventi organizzati o sponsorizzati per non perderti nessun avvenimento.

<agosto 2017>
lmmgvsd
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910
  • no_eventi
Stiamo aggiornando il calendario.
A breve sarà disponibile la programmazione
delle prossime iniziative.
Utile netto +4,7 MLN, Raccolta Netta +364 MLN
04 agosto 2017

Banca Euromobiliare conferma la crescita e approva i risultati patrimoniali...

Advisor di Saiv Group
24 luglio 2017

La struttura di Corporate Finance Advisory di Banca Euromobiliare...

Botero
13 luglio 2017

In occasione del suo ottantacinquesimo compleanno, una mostra che ripercorre...

Scopri tutte
le ultime news
da Banca Euromobiliare

focus
Italia vista dai mercati
schermata 2017 05 09 alle 10.18.53
Dal fattore politico alle banche centrali
schermata 2017 04 05 alle 16.07.13
I piani individuali di risparmio

Il nostro
canale di
informazione
e notizie

Un canale multimediale dedicato alle notizie di Banca Euromobiliare.

Una raccolta video di eventi e novità raccontate da Banca Euromobiliare.

Consulenza Finanziaria Evoluta

Attività di ricerca, education finanziaria ed un servizio accurato offerto
dai migliori gestori della relazione
ed asset manager internazionali.

Servizio di Gestione Patrimoniale

Soluzioni d’investimento personalizzate
e di alta qualità. Costruite con una specifica attenzione al rapporto tra rischi e benefici.

TG Economia
Piazza Affari chiude con una giornata movimentata
Risposta negativa per i fatti di Charlottesville

Banca Euromobiliare è una
boutique finanziaria specializzata
nella gestione degli investimenti
e nell'advisory.

"Professionalità ed esperienza sono valori imprescindibili
del nostro modello di servizio.
Ricerchiamo l'eccellenza nella gestione dei patrimoni privati
e delle attività finanziarie per l'impresa."