Breaking news
FONTE: MF - DJ NEWS
19:3320-11-2019
Mercati: i dati macro italiani ed esteri per domani
19:3320-11-2019
Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana
19:3220-11-2019
L'agenda della settimana
19:3220-11-2019
L'agenda di domani
19:2420-11-2019
Wall Street: accelera al ribasso, accordo Usa-Cina forse rinviato a 2020
19:0820-11-2019
MARKET TALK: voci su rinvio accordo Usa-Cina, Ws accelera al ribasso
19:0320-11-2019
SOTTO LA LENTE: sui commissari Alitalia il peso del game-over
18:5520-11-2019
Wall Street: prosegue in calo, commercio pesa su indici
17:4720-11-2019
BORSA: commento di chiusura
16:5320-11-2019
WALL STREET: in calo con pessimismo su negoziati Usa-Cina
15:4720-11-2019
Wall Street: colloqui Usa-Cina rischiano impasse, indici giù
10:2920-11-2019
STORIE DI BORSA: Nexi +2,8%, allo studio alleanza con Isp
09:0320-11-2019
EUROBORSE: aperture di Francoforte, Londra, Parigi e Madrid
12:2020-11-2019
Alibaba: fissa prezzo Ipo a 176 hkd, raccolti 11,2 mld usd
11:0820-11-2019
*Alibaba: debutto su Borsa Hong Kong il 26 novembre
11:0720-11-2019
*Alibaba: fissa prezzo Ipo a 176 hkd ad azione
11:0720-11-2019
*Alibaba: raccoglie 88 mld hkd con dual listing Hong Kong
09:4120-11-2019
Alibaba: dovrebbe raccogliere 11,2 mld usd in Ipo Hong Kong
19:3320-11-2019
Mercati: i dati macro italiani ed esteri per domani

MILANO (MF-DJ)--Questi i dati macro-economici attesi per domani sulla base delle indicazioni della Direzione Centrale Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo:

GIOVEDI' 21 NOVEMBRE


		
  *USA
   14h30 - richieste settimanali sussidi disoccupazione
           (precedente: +14.000 unitá a 225.000)
         - indice Fed Filadelfia novembre
           (precedente: 5,6 punti;
            previsione: 7 punti;
            consenso: 7,2 punti)

		
  *EUROZONA
   16h00 - indice fiducia consumatori novembre preliminare
           (precedente: -7,6 punti;
            previsione: -7,2 punti;
            consenso: -7,2 punti)

		
  *USA
   16h00 - superindice ottobre
           (precedente: -0,1% m/m;
            consenso: -0,1% m/m)
         - vendite case esistenti ottobre
           (precedente: -2,2% a 5,38 mln unitá;
            previsione: 5,51 mln unitá;
            consenso: 5,43 mln unitá)

		
   16h30 - scorte settimanali gas naturale
           (precedente: +3 mld piedi cubi a 3.732 mld)

		

*Alle 09h10 è atteso il discorso di Mersch (Bce)

*Alle 09h20 è atteso il discorso di Enria (Bce)

*Alle 10h40 è atteso il discorso di De Guindos (Bce)

*Alle 11h00 sará diffuso l'Economic Outlook dell'Ocse

*Alle 13h30 è attesa la pubblicazione dei resoconti dell'ultima

riunione della Banca Centrale Europea

*Alle 14h30 è atteso il discorso di Mester (Fed)

*Alle 16h10 è atteso il discorso di Kashkari (Fed)

*Alle 20h00 è atteso il discorso di De Guindos (Bce)

frc/lus

(fine)

MF-DJ NEWS

2019:33 nov 2019

19:3320-11-2019
Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana

MILANO (MF-DJ)--Questi i dati macro-economici attesi per la settimana

sulla base delle indicazioni della Direzione Centrale Studi e Ricerche di

Intesa Sanpaolo:

VENERDI' 22 NOVEMBRE


		
  *GIAPPONE
   01h30 - inflazione ottobre
           (precedente: +0,2% a/a)
         - inflazione core ottobre
           (precedente: +0,3% a/a;
            consenso: +0,4% a/a)

		
  *GIAPPONE
   02h30 - Pmi manifatturiero novembre preliminare
           (precedente: 48,4 punti)

		
  *GERMANIA
   08h00 - Pil 3* trimestre dettagliato
           (precedente: -0,1% t/t, +0,4% a/a;
            preliminare: +0,1% t/t, +0,5% a/a;
            previsione:+0,1% t/t, +0,5% a/a;
            consenso: +0,1% t/t, +0,5% a/a)

		
  *FRANCIA
   09h15 - Pmi manifatturiero novembre preliminare
           (precedente: 50,7 punti;
            previsione: 50,7 punti;
            consenso: 51 punti)
         - Pmi servizi novembre preliminare
           (precedente: 52,9 punti;
            previsione: 53,1 punti;
            consenso: 53 punti)

		
  *GERMANIA
   09h30 - Pmi manifatturiero novembre preliminare
           (precedente: 42,1 punti;
            previsione: 42,9 punti;
            consenso: 43 punti)
         - Pmi servizi novembre preliminare
           (precedente: 51,6 punti;
            previsione: 51,6 punti;
            consenso: 52 punti)

		
  *EUROZONA
   10h00 - Pmi composito novembre preliminare
           (precedente: 50,6 punti;
            previsione: 50,7 punti;
            consenso: 50,8 punti)
         - Pmi manifatturiero novembre preliminare
           (precedente: 45,9 punti;
            previsione: 46,6 punti;
            consenso: 46,3 punti)
         - Pmi servizi novembre preliminare
           (precedente: 52,2 punti;
            previsione: 52,4 punti;
            consenso: 52,5 punti)

		
  *USA
   15h45 - Pmi manifatturiero novembre preliminare
           (precedente: 51,1 punti)
         - Pmi servizi novembre preliminare
           (precedente: 50,9 punti)

		
   16h00 - indice fiducia consumatori U.Michigan novembre def.
           (precedente: 95,5 punti;
            preliminare: 95,7 punti;
            previsione: 95,5 punti;
            consenso: 95,8 punti)

		

		

*Alle 09h00 è atteso il discorso di Lagarde (Bce)

*Alle 14h00 è atteso il discorso di Weidmann (Bce)

frc/lus

(fine)

MF-DJ NEWS

2019:33 nov 2019

19:3220-11-2019
L'agenda della settimana

MILANO (MF-DJ)--Questi gli appuntamenti economici, finanziari e

politici piú rilevanti della settimana:

Venerdì 22 novembre

FINANZA

--

CDA

--

ASSEMBLEE

Bim

ECONOMIA POLITICA

Avignana(To) Casacomune Scuola di formazione corso di approfondimento

dal titolo 'Il mondo che scompare'. Presso la Certosa 1515, via Sacra

di San Michele 51

Torino Torna Gourmet Food Festival per conoscere tesori e

segreti dell'enogastronomia. Presso il Lingotto Fiere di Torino

Lodi 09h00 Matching Day promosso da Bemycompany. Presso la

Biblioteca Laudense, Via Solferino 72

Milano 09h30 'Partecipazione'. Comune di Milano e Fondazione Cariplo

insieme nel primo evento dedicato all'attivismo civico nell'era

digitale. Presso auditorium di Mudec - Museo delle Culture, negli spazi

di Cariplo Factory e presso il Padiglione Visconti del Teatro alla

Scala, area ex Ansaldo, via Tortona

Roma 09h30 Al via la due giorni della prima edizione del World

Marketing Summit, il piú importante evento di marketing strategico con

Philip Kotler e Moran Cerf. Presso il Campus Luiss, Viale Romania 32.

Termina domani

Roma 09h30 Presentazione del nuovo portale di Educazione

Finanziaria "L'Economia per tutti" e "Paolo Baffi lecture on Money and

Finance" promossa da Banca d'Italia. Presso la Sala del Consiglio di

Palazzo Koch

Rovereto 10h00 Mart - Anteprima di 'Intermedia. Archivio di Nuova

Scrittura'. Corso Bettini 43

Roma 10h00 'Bonifica dei siti inquinati' Interverranno: Sergio

Costa, Ministro dell'Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare;

Vilma Moronese, Presidente della commissione Ambiente al Senato;

Giuseppe Vadalá, Commissario Straordinario per la bonifica delle

discariche; Alessandro Bratti, Direttore Generale ISPRA; Antonello

Fiore, Presidente Sigea; Daniele Baldi, Sigea; Silvia Paparella, Rem

Tech; Felice Vito Uricchio, CNR; Marco Giangrasso, Ispra. Sala

dell'Istituto di Santa Maria in Aquiro, Piazza Capranica, 72

Cernobbio(Co) 10h00 Energy Forum VI Edizione "Grandi consumatori e

sistema produttivo a confronto". Tra i relatori Massimiliano Burelli,

Presidente & CEO Tyssenkrupp Italia; Paolo Busnelli, Presidente Acsm -

Agam; Alessandro Cecchi, Direttore Affari Regolatori IREN; Enrico

Pozzi, AD Compagnia Energetica Italiana; Giancarlo Renda, Presidente

Qen; Giovanni Sebastiani, CFO E2i; Luisa Villa, Responsabile Relazioni

Istituzionali Altroconsumo. Villa Erba, Largo Luchino Visconti 4

Milano 10h30 Conferenza Stampa di presentazione del Progetto

"Braccialetto SalvaVita". Presente tra gli altri Angelica Vasile,

Presidente della Commissione consiliare Politiche Sociali e Servizi per

la Salute. Palazzo Marino - Sala Stampa Franco Brigida

Torino 11h00 Inaugurazione Livello Superiore Partenze di Torino

Airport. Tra i presenti Elisabetta Oliveri, Presidente Torino Airport;

Andrea Andomo, AD Torino Airport; Cristian Blasoni, Ad Chef Express;

Donato Amoroso, AD Thales Alenia Space Italia. Livello Superiore

Partenze

Milano 11h00 Evento Carmignac in streaming dal titolo 'Prospettive di

investimento di Carmignac: Le strade che non conducono da nessuna

parte', per illustrare la view e la strategia di investimento globale

della societá.

Pavia 11h00 Conferenza stampa 'Looking for Monna Lisa. Misteri e

ironie attorno alla piu' celebre icona pop'. Santa Maria Gualtieri,

Spazio Arti Contemporanee del Broletto, Castello Visconteo, Piazza del

Municipio

Roma 11h00 Cerimonia di Inaugurazione dell'Anno Accademico 2019

2020 LUISS. Partecipa, tra gli altri, Vincenzo Boccia, presidente

Confindustria. Luiss, Aula Magna Mario Arcelli, Viale Pola, 12

Milano 14h30 Premiazione del concorso Vere Imprese di GoDaddy. Presso

Cariplo Factory, Via Tortona 34

Roma 15h00 Conferenza internazionale sulle implicazioni etiche

dell'intelligenza artificiale, interviene Giuseppe Conte (auletta dei

gruppi, via di Campo Marzio 78)

Brescia 15h30 XX edizione IMW - Italians Make Wonders. Presso il

Teatro Grande, corso Zanardelli 9/a

Milano 18h00 Nell'ambito della XVIII Settimana della Cultura

d'Impresa 'Visioni d'impresa. I linguaggi dell'innovazionè, promosso

da Assolombarda. Auditorium Gio Ponti, via Pantano 9

ECONOMIA INTERNAZIONALE

Aichi - Nagoya Nell'ambito della Presidenza giapponese del G20, al via

la riunione dei Ministri degli Esteri del G20. Termina domani

red/ds

(fine)

MF-DJ NEWS

2019:32 nov 2019

19:3220-11-2019
L'agenda di domani

MILANO (MF-DJ)--Questi gli appuntamenti economici, finanziari e

politici piú rilevanti di domani:

Giovedì 21 novembre

FINANZA

San Donato Milanese(Mi) 10h30 Snam presenta il nuovo piano. Piazza

Santa Barbara 7

CDA

Piquadro

ASSEMBLEE

Bologna 18h00 Assemblea pubblica informativa per i piccoli azionisti

BIO-ON. Sala consiliare Livatino del quartiere Borgo Panigale-Reno

ECONOMIA POLITICA

Trieste Terza edizione del 'Belt and Road Summit: Successfull

Business in the way ahead' in collaborazione con il China Development

Institute. Presente tra gli altri, Paolo Costa, Ministro dei lavori

pubblici. Stazione Marittima

Roma Il Commissario europeo agli Affari economici e

finanziari, fiscalità e dogane Pierre Moscovici in Italia incontra, tra

gli altri, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il

Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, e il Ministro dell'Economia e

delle Finanze Roberto Gualtieri

Milano 08h30 VI edizione di AIM Investor Day. Tra i presenti: Fope

Diego Nardin, AD; Gibus - Alessio Bellin, AD; Confinvest - Giacomo

Andreoli, AD; Longino & Cardenal - Riccardo Uleri, Presidente e AD;

Clabo - Pierluigi Bocchini, Presidente Esecutivo; Portobello - Roberto

Panfili, DG; Cyberoo - Fabio Leonardi, AD; Ilpra - Maurizio Bertocco,

Presidente e AD; Finlogic - Dino Natale, Presidente e AD; Notorious

Pictures - Guglielmo Marchetti, Presidente e AD; Monnalisa - Christian

Simoni, AD; Circle - Luca Abatello, AD; Costamp Group - Marco Corti,

Presidente e AD; Abitare In - Marco Claudio Grillo, AD; Kolinpharma -

Rita Paola Petrelli, Presidente e AD; Digitouch - Simone Ranucci

Brandimarte, Presidente Esecutivo; Net Insurance - Andrea Battista, AD;

Blue Financial Communication - Denis Masetti, Presidente; Relatech -

Pasquale Lambardi, AD; Webcolute - Lamberto Mattioli, Presidente e AD;

SCM Sim - Antonello Sanna, AD; Mailup - Nazzareno Gorni, AD; ICF Group

- Guido Cami, Presidente e AD. Palazzo Mezzanotte, Piazza degli Affari

6

Milano 08h45 'Tecnologia, organizzazione e competenze: la svolta per

una logistica 4.0'. Presentazione della ricerca dell'Osservatorio

Contract Logistics della School of Management del Politecnico di

Milano. Presso MiCo - Milano Congressi, Gate 14, Via Gattamelata 5

Milano 09h00 Termina la due giorni della XVII edizione del BizTravel

Forum dal titolo 'Ready for next fuel'. Tra i presenti Andrea Gilardi,

AD di Uvet Travel System; Gabriele Milani, Direttore Nazionale

Federazione Turismo Organizzato FTO. Presso il MiCo Milano Convention

Centre

Roma 10h00 Congresso Nazionale Confprofessioni dal titolo 'Ritorno

al futuro. I professionisti protagonisti nell'era digitalè. Tra i

presenti Claudia Alessandrelli, Vice Presidente Confprofessioni;

Gaetano Stella, Presidente Confprofessioni; Gaetano Stella, Presidente

Confprofessioni; Marina Calderone, Presidente Cup; Annamaria Furlan,

Segretario generale Cisl; Alberto Oliveti, Presidente Adepp; Tiziano

Treu, Presidente Cnel; Theodorus Koutrubas, Direttore Ceplis. Sono

stati invitati Giuseppe Conte, Presidente Consiglio dei Ministri;

Roberto Gualtieri, Ministro dell'Economia; Stefano Patuanelli, Ministro

Sviluppo Economico; Francesco Boccia, Ministro Affari regionali; Pier

Paolo Baretta, Sottosegretario Min Economia; Stanislao Di Piazza,

Sottosegretario Min Lavoro. Auditorium Antonianum, viale Manzoni 1

Milano 10h00 'Il mondo che vorrei - scegliere la sostenibilita' e

l'economia circolarè, un confronto tra mondo dei retailers e gli

studenti dell'Universitá di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Presso

Fondazione Catella, via Gaetano De Castilla 28

Roma 10h00 'Oltre la web tax. Analisi e riflessioni sulle

assimetrie competitive nel commercio moderno' convegno organizzato da

Aires e Ancra Confcommercio. Apre i lavori Carlo Sangalli, Presidente

Confcommercio Imprese per l'Italia. Tra i relatori Dario Bossi, Vice

Presidente Vicario di Ancra Confcommercio; Gianni Pittella, Commissione

Politiche dell'Unione Europea; Andrea Dara, Commissione Attivitá

Produttive; Carla Ruocco, Commissione Finanze; Andrea Scozzoli,

Presidente di Aires Confcommercio. Chiude l'evento Mirella Liuzzi,

Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico. Hotel Nazionale,

Sala Cristallo, piazza di Monte Citorio 131

Roma 10h00 'Il potere delle nuove tecnologie, il ruolo dell'Europa

e delle Authority nazionalì quattordicesima edizione dell'appuntamento

annuale di Consumers' Forum con le maggiori Authority italiane

(Universitá Roma Tre, Dipartimento economia aziendale, Via Silvio

D'Amico 77). Con il Presidente ARERA Stefano Besseghini, con il

Segretario Generale dell'AGCM Filippo Arena, con il Segretario Generale

del Garante per la Protezione dei dati personali Giuseppe Busia, con il

Commissario AGCOM Francesco Posteraro, con Magda Bianco Responsabile

dell'Area Tutela dei clienti e antiriciclaggio di Banca d'Italia, con

il Responsabile Prevenzione, Corruzione e Trasparenza di Consob

Giuseppe D'Agostino

Milano 10h30 Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte interviene

alla prima tappa di 'Asset - L'Intellig&nce per le imprese'. Palazzo

Reale, Sala delle Cariatidi

Bologna 11h00 Conferenza stampa di presentazione del 'Rapporto

regionale sul turismo in liberta' in camper e caravan in Emilia

Romagná. Interverranno: Andrea Corsini, Assessore al Turismo Regione

Emilia Romagna; Simone Niccolai, Presidente APC; Gianni Brogini,

Direttore Marketing APC. Presso Regione Emilia Romagna, viale Aldo Moro

52

Roma 11h00 Carlo Calenda presenta il nuovo movimento politico

assieme a Matteo Richetti e gli altri promotori (Stampa Estera, Via

dell'Umiltà 83)

Roma 11h20 Congresso Nazionale di Confprofessioni 'Ritorno al

futuro. I professionisti protagonisti nell'era digitale' (Viale Manzoni

1). Previsti Interventi istituzionali di Federico D'Incà - Ministro

Rapporti con il Parlamento; Antonio Misiani Vice Ministro Mef; Pier

Paolo Baretta Sottosegretario Mef; Stanislao Di Piazza Sottosegretario

Ministero del Lavoro; Francesco Boccia Ministro Affari regionali

(Auditorium Antonianum viale Manzoni, 1)

Roma 11h30 Conferenza internazionale sulle implicazioni etiche

dell'intelligenza artificiale, interviene Alessandro Profumo (auletta

dei Gruppi, via di Campo Marzio 78)

Roma 11h30 'Industria 4.0 tra innovazione e tecnologia digitale.

Preview MECSPE Bari 2019' - Conferenza stampa, promossa da Senaf e in

collaborazione con SinergItaly. Tra i partecipanti che interverranno:

Paola Pisano, Ministro per l'Innovazione tecnologica e la

Digitalizzazione; Luca Manuelli, Presidente CFI (Cluster Fabbrica

Intelligente); Cesare De Palma, Presidente Sezione Meccanica, Elettrica

ed Elettronica presso Confindustria Bari e BAT; Ivo Nardella,

Presidente del Gruppo Tecniche Nuove; Maruska Sabato, Project Manager

di MECSPE; Michele Rossi, Direttore Tecnico iniziative speciali MECSPE.

presso la Sala stampa della Camera dei Deputati (ingresso da Via della

Missione 4)

Milano 11h30 Presso la Chiesa di San Gottardo in Corte, in via

Francesco Pecorari 2, l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno

interviene alla presentazione della mostra 'Il Duomo al tempo di

Leonardo', in programma presso il Museo del Duomo dal 22 novembre 2019

al 23 febbraio 2020. L'iniziativa fa parte del palinsesto 'Milano

Leonardo 500'

Milano 11h45 Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte incontra il

Sindaco e la Giunta municipale, Palazzo Marino, Sala dell'Orologio

Roma 12h15 Al Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (MIUR

- Sala Aldo Moro), il Ministro Lorenzo Fioramonti e il Sottosegretario

Giuseppe De Cristofaro terranno una conferenza stampa in occasione dei

60 anni del Trattato Antartico. Parteciperanno inoltre anche il

Presidente dell'ENEA, Federico Testa; il responsabile Unità Tecnica

Antartide dell'ENEA, Vincenzo Cincotti; il direttore del Dipartimento

Scienze del Sistema Terra e Tecnologie per l'Ambiente del CNR, Fabio

Trincardi; il Presidente della Commissione Scientifica Nazionale per

l'Antartide del MIUR, Antonio Meloni

Milano 12h35 Al via il primo illimity Talks: Let's talk about

potential. Tra i presenti Corrado Passera, CEO di illimity e Carlo

Noseda, Presidente IAB Italia. Presso l'Auditorium del MiCo Milano

Congressi, Piazzale Carlo Magno 1

Milano 13h10 Evento dedicato all'anteprima di The Glance, primo short

film di illimity. Al confronto partecipano Corrado Passera, CEO di

illimity, Stefania Siani, Chief Creative Officer DLV BBDO, Andrea

Pezzi, Chairman Myntelligence, Carlo Noseda, Presidente IAB Italia.

Presso IAB Forum - MiCo Milano Congressi Ala Sud - ingresso da Viale

Eginardo, Gate 2

Milano 14h00 Armenia, a new reality. A HUB towards the Eurasian

market. Presso Mediobanca, Sala Assemblea, via Filodrammatici 3

Milano 14h30 Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte interviene

al Forum Internazionale sulla Forestazione. Presso la Triennale (viale

Emilio Alemagna 6)

Milano 16h00 Evento per annunciare una nuova collaborazione tra

Microsoft e Confindustria nell'ambito dell'iniziativa Ambizione Italia

e presentazione del progetto 'Ambizione Italia per le PMI: storie di

innovazione digitale e Made-in-Italy'. Tra i presenti Cesare Avenia -

Presidente Confindustria Digitale. Presso Microsoft House, Viale

Pasubio 21

Roma 17h00 Come formare le classi dirigenti Lectio di Sabino

Cassese (Giudice emerito Corte Costituzionale e professore emerito

Scuola normale Superiore). Intervengono: Edoardo Reviglio (Capo

Economista, Cassa Depositi e Prestiti), Luisa Todini (Presidente di

Todini Finanziaria S.p.a. e di Green Arrow Capital SGR S.p.A), Ernesto

Somma (Responsabile Area incentivi e innovazione, Invitalia). Modera

Giuseppe Grieco (Queen Mary University of London) Palazzo Mattei di

Paganica, Piazza della Enciclopedia Italiana

Milano 17h30 Presentazione in anteprima ai media dei vincitori del

Premio EY L'Imprenditore dell'Anno 2019. Palazzo Mezzanotte

Roma 18h00 Palazzo Besso, Largo di Torre Argentina 11, convegno

'Intelligenza artificiale: ultima chiamata. Il sistema Italia alla

prova del futuro' con Alessio Rossi, Vice Presidente Confindustria e

Presidente G.I. di Confindustria, Marco Bentivogli (Segretario Fim

Cisl), Stefano Besseghini (Presidente ARERA), Gian Paolo Manzella

(Sottosegretario di Stato allo Sviluppo economico)

ECONOMIA INTERNAZIONALE

--

red/ds

(fine)

MF-DJ NEWS

2019:32 nov 2019

19:2420-11-2019
Wall Street: accelera al ribasso, accordo Usa-Cina forse rinviato a 2020

MILANO (MF-DJ)--Gli indici azionari americani hanno accelerato al ribasso, poco dopo metà seduta, a seguito della diffusione di indiscrezioni di stampa secondo cui l'accordo commerciale di 'Fase 1' tra Stati Uniti e Cina potrebbe non essere concluso quest'anno, venendo rinviato al 2020.

Già in apertura le negoziazioni commerciali fra Stati Uniti e Cina che sembrano vicine a un'impasse e con il presidente Usa, Donald Trump, che ha minacciato di alzare ulteriormente i dazi se non ci sará un accordo.

Il Dow Jones perde lo 0,88%, l'S&P 500 lo 0,87% e il Nasdaq Composite l'1,15%.

L'umore degli investitori "è peggiorato dopo che il Senato Usa ha

approvato la proposta di legge a supporto dei dimostranti a Hong Kong",

una circostanza che il mercato "teme possa solo complicare i negoziati

sull'accordo commerciale", commentano gli strategist di Unicredit.

Pechino "non è molto felice di veder progredire quella legge", commenta

Paul Flood, multiasset portfolio manager di Newton Investment Management,

sottolineando che questo "rende i colloqui commerciali piú difficili".

Un'interruzione dei colloqui farebbe naufragare i piani della Casa

Bianca per raggiungere un accordo sulla 'Fase 1' entro l'anno. Gli

operatori, inoltre, temono che i dazi previsti per il 15 dicembre possano

ripercuotersi sui consumatori americani.

Gli investitori hanno rivolto l'attenzione verso la procedura di

impeachment nei confronti di Trump, anche se non credono che le audizioni

peseranno sul mercato poichè le possibilitá che il Senato si esprima a

favore della condanna rimangono basse.

Nel frattempo, gli operatori attendono le minute della riunione di

ottobre della Federal Reserve, che dovrebbero essere pubblicate alle 20h00.

Sul fronte societario, Lowès ha annunciato un aumento dell'utile nel

terzo trimestre e un calo delle vendite, anche a causa della chiusura di

34 negozi in Canada a seguito della review strategica. L'utile della

societá è stato 1,05 miliardi di dollari (1,36 usd ad azione) rispetto

ai 629 mln usd (78 cent ad azione) dello stesso periodo nello scorso anno.

Target guadagna piú del 12% e si avvia verso il massimo dal 21 agosto,

dopo aver registrato un altro trimestre di vendite in crescita, attirando

sempre piú clienti sia nei propri negozi che online. Le vendite in

negozio e sui canali digitali operativi da almeno 12 mesi sono salite del

4,5% nel trimestre concluso il 2 novembre. Le vendite e-commerce hanno

registrato un incremento del 31%.

Il cambio euro/usd tratta a 1,1071. Sull'obbligazionario il T-Note

decennale tratta con un rendimento dell'1,736% e il biennale dell'1,574%.

frc/lus/zag

(fine)

MF-DJ NEWS

2019:24 nov 2019

19:0820-11-2019
MARKET TALK: voci su rinvio accordo Usa-Cina, Ws accelera al ribasso

MILANO (MF-DJ)--Gli indici azionari americani hanno accelerato al ribasso, con il Dow Jones che cede lo 0,7% e l'S&P 500 dello 0,63%. A provocare le maggiori vendite è stata la diffusione di indiscrezioni da parte di Reuters, secondo cui l'accordo commerciale di 'Fase 1' tra Stati Uniti e Cina potrebbe non essere concluso quest'anno, venendo rinviato al 2020.

lus

(fine)

MF-DJ NEWS

2019:08 nov 2019

19:0320-11-2019
SOTTO LA LENTE: sui commissari Alitalia il peso del game-over

ROMA (MF-DJ)--Nuova fumata nera per Alitalia: dopo sei proroghe, la giornata di domani non sarà quella in cui arriverà l'offerta vincolante per la compagnia.

Sia Atlantia che Fs hanno infatti reso noto che non ci sono ancora le condizioni vincolanti per la presentazione di un'offerta. Nella giornata di domani i commissari dovrebbero quindi indicare al Ministero dello Sviluppo economico le prossime tappe da seguire per garantire un futuro alla compagnia.

Ieri sera il gruppo infrastrutturale ha fatto sapere che al momento "non si sono ancora realizzate le condizioni necessarie per l'adesione di Atlantia al consorzio": oggi, con parole molto simili, il Cda di Ferrovie ha spiegato che "non sono ancora maturate le condizioni necessarie per il costituendo consorzio" e si attendono ora "le valutazioni dei commissari straordinari in merito alle iniziative da intraprendere".

Le Fs hanno inoltre reso noto che, mentre Delta "ha confermato la disponibilità a partecipare all'equity della nuova compagnia", da parte di Lufthansa c'è "la disponibilitá ad un accordo commerciale, ma non ad un ingresso immediato nell'equity della nuova Alitalia".

Il ministro Stefano Patuanelli, che oggi si è detto "parzialmente ottimista", ha aperto alla possibilità di un nuovo slittamento dei termini per l'offerta, fermo restando che "il closing entro marzo è il momento da mantenere fisso".

"Non una mini-proroga", ha precisato il ministro, ma "può esserci una fase che si allarga da oggi al signing per poi restringere quella tra il signing e il closing".

rov

(fine)

MF-DJ NEWS

2019:03 nov 2019

18:5520-11-2019
Wall Street: prosegue in calo, commercio pesa su indici

MILANO (MF-DJ)--Wall Street, a metà seduta, prosegue in calo, con le negoziazioni commerciali fra Stati Uniti e Cina che sembrano vicine a un'impasse e con il presidente Usa, Donald Trump, che ha minacciato di alzare ulteriormente i dazi se non ci sará un accordo.

Il Dow Jones perde lo 0,44%, l'S&P 500 lo 0,36% e il Nasdaq Composite lo 0,12%.

L'umore degli investitori "è peggiorato dopo che il Senato Usa ha approvato la proposta di legge a supporto dei dimostranti a Hong Kong", una circostanza che il mercato "teme possa solo complicare i negoziati sull'accordo commerciale", commentano gli strategist di Unicredit.

Pechino "non è molto felice di veder progredire quella legge", commenta Paul Flood, multiasset portfolio manager di Newton Investment Management, sottolineando che questo "rende i colloqui commerciali piú difficili".

Un'interruzione dei colloqui farebbe naufragare i piani della Casa Bianca per raggiungere un accordo sulla 'Fase 1' entro l'anno. Gli operatori, inoltre, temono che i dazi previsti per il 15 dicembre possano ripercuotersi sui consumatori americani.

Gli investitori hanno rivolto l'attenzione verso la procedura di impeachment nei confronti di Trump, anche se non credono che le audizioni peseranno sul mercato poichè le possibilitá che il Senato si esprima a favore della condanna rimangono basse.

Nel frattempo, gli operatori attendono le minute della riunione di ottobre della Federal Reserve, che dovrebbero essere pubblicate alle 20h00.

Sul fronte societario, Lowe's ha annunciato un aumento dell'utile nel terzo trimestre e un calo delle vendite, anche a causa della chiusura di 34 negozi in Canada a seguito della review strategica. L'utile della societá è stato 1,05 miliardi di dollari (1,36 usd ad azione) rispetto ai 629 mln usd (78 cent ad azione) dello stesso periodo nello scorso anno.

Target guadagna più del 12% e si avvia verso il massimo dal 21 agosto, dopo aver registrato un altro trimestre di vendite in crescita, attirando sempre piú clienti sia nei propri negozi che online. Le vendite in negozio e sui canali digitali operativi da almeno 12 mesi sono salite del 4,5% nel trimestre concluso il 2 novembre. Le vendite e-commerce hanno registrato un incremento del 31%.

Il cambio euro/usd tratta a 1,1063. Sull'obbligazionario il T-Note decennale tratta con un rendimento dell'1,763% e il biennale dell'1,586%.

frc/lus/zag

(fine)

MF-DJ NEWS

2018:55 nov 2019

17:4720-11-2019
BORSA: commento di chiusura

MILANO (MF-DJ)--Chiusura senza spunti per piazza Affari in un clima di debolezza in tutta Europa. Il Ftse Mib, comunque, archivia la seduta con un +0,1%; unica piazza finanziaria positiva in Ue.

Piatta pure Wall Street con le negoziazioni sul fronte del commercio tra Stati Uniti e Cina che sembrano vicine a un'impasse e con

il presidente Usa, Donald Trump, che ha minacciato di alzare ulteriormente i dazi se non ci sará un accordo.

Attesa anche per le minute della riunione della Fed del 29-30 ottobre, mentre nella settimana al 15 novembre l'indice che misura il volume delle richieste di mutui negli Stati Uniti si è attestato a 556 punti, in discesa del 2,2% rispetto ai 568,4 della settimana precedente.

A Milano bene Nexi (+4,91%) che ha avviato dei contati con Intesa Sanpaolo (-0,11%) volti a esaminare eventuali operazioni finalizzate al rafforzamento della partnership commerciale giá in essere tra le parti.

Tali eventuali operazioni - precisa una nota della banca a seguito di indiscrezioni stampa - non configurerebbero per Intesa Sanpaolo obblighi di promozione di un'offerta pubblica di acquisto.

In calo invece Atlantia (-2,22%), Fca (-1,17%) e, tra i bancari, Banco

Bpm (-0,94%). In ordine sparso il resto del comparto dei titoli di credito: Bper +1,34%, Mediobanca -0,29%, Ubi B. +1,79%, Unicredit -0,11%.

Tra le altre blue chip in salita Recordati (+2,95%) e Tim (+2,41%).

Nel resto del listino in rally Safilo G. (+6,86%). Bene anche As Roma (+16,63%) in scia alle indiscrezioni di stampa sul possibile arrivo di un nuovo socio forte nel capitale.

Su Aim ha chiuso in deciso rialzo Innovatec (+8,28%) in scia alla partnership strategica con Plastica Alfa, attiva nel mercato mondiale del trattamento e della distribuzione dell'acqua, per lo sviluppo di progetti su scala industriale nell'ambito dell'economia circolare, della sostenibilitá e della tutela ambientale. Denaro infine su UCapital24 (+16,63%).

fus

(fine)

MF-DJ NEWS

2017:47 nov 2019

16:5320-11-2019
WALL STREET: in calo con pessimismo su negoziati Usa-Cina

MILANO (MF-DJ)--Wall Street prosegue la seduta in calo, con le negoziazioni commerciali fra Stati Uniti e Cina che sembrano vicine a un'impasse e con il presidente Usa, Donald Trump, che ha minacciato di alzare ulteriormente i dazi se non ci sarà un accordo.

Il Dow Jones perde lo 0,25%, l'S&P 500 lo 0,1% e il Nasdaq Composite è sulla parità.

L'umore degli investitori "è peggiorato dopo che il Senato Usa ha approvato la proposta di legge a supporto dei dimostranti a Hong Kong", una circostanza che il mercato "teme possa solo complicare i negoziati sull'accordo commerciale", commentano gli strategist di Unicredit.

Pechino "non è molto felice di veder progredire quella legge", commenta Paul Flood, multiasset portfolio manager di Newton Investment Management, sottolineando che questo "rende i colloqui commerciali piú difficili".

Un'interruzione dei colloqui farebbe naufragare i piani della Casa Bianca per raggiungere un accordo sulla 'Fase 1' entro l'anno. Gli operatori, inoltre, temono che i dazi previsti per il 15 dicembre possano ripercuotersi sui consumatori americani.

Gli investitori hanno rivolto l'attenzione verso la procedura di impeachment nei confronti di Trump, anche se non credono che le audizioni peseranno sul mercato poichè le possibilità che il Senato si esprima a favore della condanna rimangono basse.

Inoltre, la Federal Reserve pubblicherá le minute della riunione del 29-30 ottobre alle 20h00, facendo luce sulla decisione di tagliare i tassi di interesse prima di "mettere in pausa le misure accomodanti".

Sul fronte societario, Lowe's ha annunciato un aumento dell'utile nel terzo trimestre e un calo delle vendite, anche a causa della chiusura di 34 negozi in Canada a seguito della review strategica. L'utile della societá è stato 1,05 miliardi di dollari (1,36 usd ad azione) rispetto ai 629 mln usd (78 cent ad azione) dello stesso periodo nello scorso anno.

Allo stesso modo, anche Target ha registrato un altro trimestre di vendite in crescita, attirando sempre piú clienti sia nei propri negozi che online. Le vendite in negozio e sui canali digitali operativi da almeno 12 mesi sono salite del 4,5% nel trimestre concluso il 2 novembre.

Le vendite e-commerce hanno registrato un incremento del 31%.

Il cambio euro/usd tratta a 1,1070. Sull'obbligazionario il T-Note decennale tratta con un rendimento dell'1,752% e il biennale dell'1,586%.

frc/lus/zag

(fine)

MF-DJ NEWS

2016:53 nov 2019

15:4720-11-2019
Wall Street: colloqui Usa-Cina rischiano impasse, indici giù

MILANO (MF-DJ)--Apertura in ribasso per Wall Street, con le negoziazioni commerciali fra Stati Uniti e Cina che sembrano vicine a un'impasse e con il presidente Usa, Donald Trump, che ha minacciato di alzare ulteriormente i dazi se non ci sarà un accordo.

Il Dow Jones perde lo 0,15%, l'S&P 500 lo 0,11%. Il Nasdaq Composite perde lo 0,16%.

L'umore degli investitori "è peggiorato dopo che il Senato Usa ha approvato la proposta di legge a supporto dei dimostranti a Hong Kong", una circostanza che il mercato "teme possa solo complicare i negoziati sull'accordo commerciale", commentano gli strategist di Unicredit.

Pechino "non è molto felice di veder progredire quella legge", commenta Paul Flood, multiasset portfolio manager di Newton Investment Management, sottolineando che questo "rende i colloqui commerciali più difficili".

Un'interruzione dei colloqui farebbe naufragare i piani della Casa Bianca per raggiungere un accordo sulla 'Fase 1' entro l'anno. Gli operatori, inoltre, temono che i dazi previsti per il 15 dicembre possano ripercuotersi sui consumatori americani.

Inoltre, la Federal Reserve pubblicherá le minute della riunione del 29-30 ottobre alle 20h00, facendo luce sulla decisione di tagliare i tassi di interesse prima di "mettere in pausa le misure accomodanti".

Sul fronte societario, Lowès ha annunciato un aumento dell'utile nel terzo trimestre e un calo delle vendite, anche a causa della chiusura di 34 negozi in Canada a seguito della review strategica. L'utile della societá è stato 1,05 miliardi di dollari (1,36 usd ad azione) rispetto ai 629 mln usd (78 cent ad azione) dello stesso periodo nello scorso anno.

Allo stesso modo, anche Target ha registrato un altro trimestre di vendite in crescita, attirando sempre piú clienti sia nei propri negozi che online. Le vendite in negozio e sui canali digitali operativi da almeno 12 mesi sono salite del 4,5% nel trimestre concluso il 2 novembre.

Le vendite e-commerce hanno registrato un incremento del 31%.

Il cambio euro/usd tratta a 1,1074. Sull'obbligazionario il T-Note decennale tratta con un rendimento dell'1,757% e il biennale dell'1,594%.

lus/frc

(fine)

MF-DJ NEWS

2015:47 nov 2019

10:2920-11-2019
STORIE DI BORSA: Nexi +2,8%, allo studio alleanza con Isp

MILANO (MF-DJ)--Nexi in vetta alle blue chip milanesi sulle ipotesi di un'alleanza strategica con Intesa Sanpaolo.

Il titolo viaggia in rialzo del 2,84% a 9,636 euro, in controtendenza rispetto ai cali diffusi sul mercato (-0,57% il Ftse Mib). Intesa Sanpaolo e' debole con un -0,6% a 2,3335 euro.

La banca in una nota ha precisato che sono stati avviati contatti preliminari tra l'istituto di credito e Nexi volti a esaminare eventuali operazioni finalizzate al rafforzamento della partnership commerciale già in essere tra le parti. Tali eventuali operazioni non configurerebbero per Intesa Sanpaolo obblighi di promozione di un’Offerta Pubblica di Acquisto.

La stampa, sottolinea Equita Sim, riportava che Intesa Sanpaolo "starebbe valutando un`alleanza strategica con Nexi che comprenderebbe il conferimento del ramo di azienda di acquiring della banca, che avrebbe una valutazione preliminare in un range tra 3 e 4 mld".

Nexi, ricordano gli analisti, "nel 2016 aveva giá acquisito da Intesa Sanpaolo il ramo di attivitá tecniche di processing per 1 mld, mentre le attivitá di acquiring, ossia il business che collega l`esercente con i network di pagamenti, era rimasto in capo alla banca".

"L`operazione farebbe diventare Intesa Sanpaolo il secondo azionista di

riferimento di Nexi con una quota del 30%-40% dietro i fondi di private

equity Bain, Advent e Clessidra, che oggi detengono il 60%. In caso di una valutazione di 3 mld, Intesa Sanpaolo avrebbe il 34% di Nexi e i fondi scenderebbero al 40%: Intesa Sanpaolo non sarebbe quindi obbligata a lanciare un'Opa su Nexi", evidenziava gia' Equita.

"Riteniamo che da un punto di vista industriale l'operazione avrebbe senso per Nexi in quanto il business dei pagamenti è di scala e verrebbero generate importanti sinergie, mentre dal punto di vista finanziario non è possibile al momento fare una valutazione in quanto i dati di Intesa Sanpaolo acquiring non sono noti. Da valutare

l`impatto sui ratio patrimoniali di Intesa Sanpaolo", conclude Equita, che nota come "la banca registrerebbe un capital gain legato alla valutazione del business acquiring che potrebbe in gran parte compensare la deduzione della partecipazione nella nuova Nexi (circa 100 punti base di assorbimento sul CET)".

Su entrambi i titoli la raccomandazione è hold, con prezzo obiettivo a 10,8 euro su Nexi e a 2,6 euro su Intesa Sanpaolo.

"Il possibile accordo rafforzerebbe ulteriormente la leadership di Nexi sul mercato italiano dei pagamenti con carta", commenta poi Banca Akros, che su Nexi ha un rating neutral, con prezzo obiettivo a 10 euro.

pl

paola.longo@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

2010:29 nov 2019

09:0320-11-2019
EUROBORSE: aperture di Francoforte, Londra, Parigi e Madrid

MILANO (MF-DJ)--Questi i valori degli indici principali delle Borse di

Francoforte, Londra, Parigi e Madrid dopo i primi scambi:


		
  - Francoforte   Dax          13.130,66   punti  (-0,69%)
  - Parigi        Cac 40        5.866,95   punti  (-0,73%)
  - Londra        Ftse 100      7.277,87   punti  (-0,63%)
  - Madrid        Ibex-35       9.194,20   punti  (-0,68%)

		

 

lus

(fine)

MF-DJ NEWS

2009:03 nov 2019

12:2020-11-2019
Alibaba: fissa prezzo Ipo a 176 hkd, raccolti 11,2 mld usd

MILANO (MF-DJ)--Il colosso cinese del commercio elettronico Alibaba Group Holding, giá quotato a Wall Street, è pronto al dual listing sulla Borsa di Hong Kong, con il debutto previsto il 26 novembre.

La societá con sede a Hangzhou, che ha chiuso ieri in anticipo il libro ordini per via della forte domanda, ha fissato il prezzo dell'Ipo a 176 dollari di Hong Kong e ha raccolto 88 miliardi hkd, pari a circa 11,2 mld usd, come anticipato dal Wall Street Journal.

Il prezzo, nello specifico, rappresenta uno sconto di poco inferiore al 3% rispetto a quello di chiusura di Alibaba a New York, dove l'azienda ha un valore di mercato di quasi mezzo trilione di dollari.

Inoltre, secondo i programmi iniziali dell'azienda, i singoli investitori retail avrebbero dovuto avere un peso pari al 2,5% nell'Ipo. Tuttavia gli ordini hanno superato di 40 volte l'importo offerto, secondo una fonte a conoscenza dei fatti, e quindi Alibaba ha deciso che rappresenteranno il 10% dei titoli in quotazione, ovvero 50 milioni di azioni.

La somma totale raccolta dal gruppo cinese nel dual listing potrebbe poi salire fino a quasi 13 miliardi di dollari se le banche sottoscrittrici eserciteranno un'opzione per vendere il 15% in piú di azioni nei giorni successivi al debutto sulla Borsa di Hong Kong.

Molti investitori avevano chiesto uno sconto del 5% o superiore, rispetto al 2,9% stabilito da Alibaba. Un gestore patrimoniale ha però puntualizzato che il prezzo elevato riflette la posizione dominante del colosso nel commercio elettronico cinese e le prospettive di una solida domanda futura da parte degli investitori tramite lo Stock Connect, che collega il mercato azionario di Hong Kong con quello di Shanghai e Shenzhen.

Il dual listing aiuterá Alibaba a finanziare iniziative al di fuori del commercio elettronico, come il cloud computing e l'intrattenimento. I core business dell'azienda affrontano anche la forte concorrenza di rivali nazionali come Pinduoduo e Meituan Dianping.

La banca d'investimento cinese China International Capital Corp, nota come Cicc, e Credit Suisse Group sono i consulenti finanziari piú importanti dell'operazione. Le due banche stanno collaborando con Citigroug, Jp Morgan Chase & Co. e Morgan Stanley.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

2012:20 nov 2019

11:0820-11-2019
*Alibaba: debutto su Borsa Hong Kong il 26 novembre

 

(segue)

MF-DJ NEWS

2011:08 nov 2019

11:0720-11-2019
*Alibaba: fissa prezzo Ipo a 176 hkd ad azione

 

(segue)

MF-DJ NEWS

2011:07 nov 2019

11:0720-11-2019
*Alibaba: raccoglie 88 mld hkd con dual listing Hong Kong

 

(segue)

MF-DJ NEWS

2011:07 nov 2019

09:4120-11-2019
Alibaba: dovrebbe raccogliere 11,2 mld usd in Ipo Hong Kong

MILANO (MF-DJ)--Il colosso cinese del commercio elettronico Alibaba Group Holding, già quotato a Wall Street, è pronto a un dual listing di successo sulla Borsa di Hong Kong. 

Secondo quanto riferiscono a Dow Jones Newswires fonti a conoscenza dei fatti, la società con sede a Hangzhou, che ha chiuso ieri in anticipo il libro ordini per via della forte domanda, avrebbe fissato il prezzo dell'Ipo a 176 dollari di Hong Kong e dovrebbe raccogliere quindi 88 miliardi hkd, pari a circa 11,2 mld usd.

Il prezzo, nello specifico, rappresenta uno sconto del 2,9% rispetto a quello di chiusura di Alibaba a New York, dove l'azienda ha un valore di mercato di quasi mezzo trilione di dollari.

La società dovrebbe annunciare ufficialmente il prezzo finale prima dell'apertura dei mercati statunitensi. La somma raccolta potrebbe salire fino a quasi 13 miliardi di dollari se le banche sottoscrittrici eserciteranno un'opzione per vendere il 15% in più di azioni nei giorni successivi al debutto sulla Borsa di Hong Kong, il 26 novembre.

Molti investitori avevano chiesto uno sconto del 5% o superiore, rispetto al 2,9% stabilito da Alibaba. Un gestore patrimoniale ha però puntualizzato che il prezzo elevato riflette la posizione dominante del colosso nel commercio elettronico cinese e le prospettive di una solida domanda futura da parte degli investitori tramite lo Stock Connect, che collega il mercato azionario di Hong Kong con quello di Shanghai e Shenzhen.

Il dual listing aiuterà Alibaba a finanziare iniziative al di fuori del commercio elettronico, come il cloud computing e l'intrattenimento. I core business dell'azienda affrontano anche la forte concorrenza di rivali nazionali come Pinduoduo e Meituan Dianping.

La banca d'investimento cinese China International Capital Corp, nota come Cicc, e Credit Suisse Group sono i consulenti finanziari più importanti dell'operazione. Le due banche stanno collaborando con Citigroug, Jp Morgan Chase & Co. e Morgan Stanley.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

(fine)

MF-DJ NEWS

2009:41 nov 2019

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Banca Euromobiliare per rimanere sempre al passo con le novità.


Ogni mese sarai aggiornato sulle news più recenti, sugli eventi più esclusivi, sui convegni più importanti e su molto altro.

Prossimi eventi

Banca Euromobiliare è una realtà sempre in movimento. Scopri gli eventi organizzati o sponsorizzati per non perderti nessun avvenimento.

<novembre 2019>
lmmgvsd
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
  • botero_01_hp
    culturale_w
    07
  • botero_02_hp
    culturale_w
    14
  • de chirico_le muse inquietanti_hp
    culturale_w
    20
07 novembre 2019 - ore 18:00
Botero
Evento culturale

A Palazzo Pallavicini l'esposizione di 50 opere, compresa...


> Vai all’evento

Palazzo Pallavicini - Via San Felice, 24 - 40122, Bologna
14 novembre 2019 - ore 18:00
Botero
Evento culturale

A Palazzo Pallavicini l'esposizione di 50 opere, compresa...


> Vai all’evento

Palazzo Pallavicini - Via San Felice, 24 - 40122, Bologna
20 novembre 2019 - alle 17:30
De Chirico
Evento culturale

Oltre 100 opere in esposizione, provenienti da celebri musei nazionali...


> Vai all'evento

Palazzo Reale - Piazza del Duomo, 12 - 20122 Milano
Credem, l'utile netto dei nove mesi sale a 158 milioni
08 novembre 2019

Credem ha registrato un utile netto...

Nuova sede di Varese
10 ottobre 2019

Il 10 ottobre si è svolta una serata esclusiva per la clientela...

Un punto di riferimento
03 ottobre 2019

Il 3 ottobre si è tenuto a Roma l’evento esclusivo...

Scopri tutte
le ultime news
da Banca Euromobiliare

schermata 2019 09 19 alle 14.24.26
Polizze vita e gestioni separate
space economy_web
Space Economy
schermata 2019 07 10 alle 10.44.27
Consulenza olistica

Il nostro
canale di
informazione
e notizie

Un canale multimediale dedicato alle notizie di Banca Euromobiliare.

Una raccolta video di eventi e novità raccontate da Banca Euromobiliare.

Corporate Finance Advisory

Supporto in tema di strategie di sviluppo, crescita tramite acquisizioni, rafforzamento ed allargamento dell’azionariato.

Servizio di Gestione Patrimoniale

Soluzioni d’investimento personalizzate
e di alta qualità. Costruite con una specifica attenzione al rapporto tra rischi e benefici.

TG Economia
Piazza affari in rialzo contenuto
Nexi il titolo migliore

Banca Euromobiliare è una boutique finanziaria
specializzata nella consulenza finanziaria per la gestione
integrata del patrimonio e nei servizi di corporate finance
per gruppi nazionali ed esteri, aziende famigliari
ed investitori finanziari.

"Professionalità ed esperienza sono valori imprescindibili
del nostro modello di servizio.
Ricerchiamo l'eccellenza nella gestione dei patrimoni privati
e delle attività finanziarie per l'impresa."